MICHELE CASERTA ( TORREMAGGIORE CALCIO A CINQUE): CONOSCIAMO LA CATEGORIA E SAREMO PROTAGONISTI. L’ARMA IN PIU’ SARANNO I TIFOSI

❓ Siamo ancora a Maggio e giá la società è al lavoro per allestire la rosa della prossima stagione. Come state vivendo a livello societario questo momento?🎤 Noi come società ci stiamo muovendo per garantire continuità a questo progetto, nel frattempo siamo costantemente in contatto con il direttore sportivo Volpe che è al lavoro per costruire la squadra.

❓ La Polisportiva si appresta a disputare la terza stagione di Serie B. Cosa è cambiato rispetto alla prima.esperienza nel nazionale e con che prospettiva affronterete la nuova stagione?🎤 Due anni fa la Serie B era un grosso punto interrogativo sotto tutti i punti di vista: organizzativo, tecnico, dirigenziale e logistico. Adesso sappiamo precisamente cosa ci aspetta e lavoriamo quotidianamente per correggere gli errori fatti in questi anni. La prospettiva? Sicuramente è quella di consacrarci come una realtá importante nel panorama nazionale. Si parla bene di noi e vogliamo che continui ad essere così.

❓ Cosa vuol dire essere il Presidente di una società di Serie B e cosa comporta svolgere questo ruolo?🎤 Innanzitutto preciso che io sono il Presidente di questa società ma non sono affatto solo dato che ho la fortuna di avere accanto dirigenti che per me sono degli amici fraterni e con i quali condivido questa passione. Lavoriamo assieme, decidiamo assieme, gioiamo e soffriamo assieme. Questa è la.nostra forza. Fare il Presidente porta via tanto tempo e tante energie fisiche e soprattutto mentali ma poi quando si vivono certi momenti e certe emozioni si vedono ripagati tutti i sacrifici.

❓ Che obiettivo sportivo vi siete posti per la prossima stagione?🎤 Vogliamo crescere e migliorarci. Migliorare il risultato della stagione da poco conclusa vorrebbe dire lottare per i play off e quindi fare un campionato importante e prestigioso e per questo stiamo lavorando e sono convinto che forniremo allo staff una rosa molto competitiva. Quest’anno abbiamo perso diversi punti a causa dell’ inesperienza e della giovane età di molti giocatori, proprio per questo stiamo cercando di inserire nel roster giocatori più navigati e di sicura affidabilità.

❓ Nella prossima stagione le.porte dei palazzetti dovrebbero riaprire al pubblico. Quanto è stato surreale giocare a porte chiuse e quanto sarebbe importante avere i tifosi?🎤 Giocare a porte chiuse è stato triste. Ogni sabato tante persone ci chiedevano di poter assistere alla partita ma.purtroppo nel rispetto delle regole anticovid non abbiamo potuto accontentare i nostri tifosi. Sin dal primo anno di B la nostra tensostruttura è sempr stata gremita di pubblico nelle gare interne e stiamo lavorando per poter ampliare la capienza e permettere a tutti gli appassionati di poter assistere alle nostre partite.