Realizzate mascherine da due sarte a Torremagggiore, donate al Centro Operativo Comunale presso la Polizia Locale

Nella mattina del 17 marzo 2020 due gentili sarte, la signora Maria Fontana e la signora Angela, hanno consegnato presso la sala del COC ( Centro Operativo Comunale) localizzata al Comando della Polizia Locale, delle mascherine cucite a mano e già sterilizzate. LE MASCHERINE VERRANNO CONSEGNATE A TITOLO GRATUITO a chi ne avesse bisogno. Possono essere lavate con acqua bollente e bicarbonato per poterle disinfettare e poi riutilizzate. LE MASCHERINE SONO GRATUITE E SONO MESSE A DISPOSIZIONE DI CHI NE AVESSE BISOGNO.

“Ringraziamo la piccola Giulia, che in collaborazione con la sua classe, la 1° C dell’Emilio Ricci, ha realizzato il disegno e il cartone che le contiene. Le mani di questi giovani concittadini hanno colorato l’arcobaleno della speranza che deve darci la forza di pensare che se rispettiamo TUTTI le regole, andrà tutto bene.” Questo il commento del primo cittadino Emilio Di Pumpo che ha ricevuto in dono queste mascherine dalle sarte che si sono interfacciate con la consigliera comunale Margherita Marino ( Lista Civica 4.0) per portare le stesse al primo cittadino al COC di Torremaggiore.