Lamorgese (Ministro Interno): decidono i prefetti dove e come schierare l’esercito, a disposizione altri tredicimila soldati

DECIDONO I PREFETTI SUI MILITARI IN SUPPORTO ALLE FORZE DELL’ORDINE PER LA GESTIONE DELL’EMERGENZA CORONAVIRUS COVID-19

Il ministro della Difesa Lorenzo Guerini ha confermato «piena disponibilità all’utilizzo dei militari impegnati in Strade Sicure per la gestione dell’emergenza coronavirus. Le Forze Armate sono pronte a fare la loro parte, come già stanno facendo sia sul fronte sanitario che nel controllo del territorio». Dove e come schierare l’Esercito lo decideranno i prefetti perché, lo ha ribadito la titolare del Viminale Luciana Lamorgese, bisogna fare fronte a tutte le esigenze. Al momento si utilizzerà il contingente già in strada di 7.300 uomini, ma se non dovessero bastare ci sono a disposizione almeno altri 13.000 soldati. Sono già arrivati in Campania e in Sicilia, oggi si risponderà al governatore Fontana e nei prossimi giorni alla sindaca di Roma. E’ quanto scrive il Corriere della Sera oggi 20/03/2020.