Giovanni Alfonzo (Nuovo Psi): chiediamo tamponi e DPI a tutti i dipendenti delle RSA

Anche il segretario Provinciale del Nuovo Psi di Foggia, nella persona del torremaggiorese Giovanni Alfonzo chiede al Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, di poter avere a disposizione DPI e tamponi per lavorare in sicurezza e per verificare la positività da Covid-19 per tutti coloro che operano nelle RSA, RSSA, case alloggio, ai servizi domiciliari, a tutti gli operatori che hanno contatti con gli anziani e disabili. Anche da Foggia viene lanciato questo appello al Governatore, già lanciato da Pino Trinchera, già consigliere provinciale nel brindisino e vicecoordinatore regionale del Nuovo Psi.

Il segretario provinciale socialista chiede maggiori tutele in termini di sicurezza ( con i DPI idonei) e tamponi a tappeto agli operatori che operano nelle RSA, RSSA, case alloggio, e dediti ai servizi domiciliari partendo da Torremaggiore, dalla Capitanata, da estendere a tutto il territorio regionale. La Regione recepisca questo nostro appello, non abbiamo tempo da perdere.