Contenitori oli esausti malfunzionanti all’isola ecologica: confronto social tra il Vice Sindaco Faienza e l’ex sindaco Monteleone sulla bacheca facebook di Fratelli d’Italia Torremaggiore

TORREMAGGIORE – Dopo il post Facebook di denuncia della locale sezione di Fratelli d’Italia sul malfunzionamento dei contenitori che raccolgono gli oli esausti presso l’isola ecologica di Largo Fosse ci sono stati due commenti politici. A rispondere ai meloniani locali è il Vice Sindaco Marco Faienza e dopo arriva la puntualizzazione dell’ex sindaco Lino Monteleone (oggi consigliere comunale di Forza Italia).

E’ il Vice Sindaco ed Assessore all’Ambiente Marco Faienza a rispondere al post dei meloniani dichiarando: Assicuro che i contenitori per la raccolta degli oli esausti vengono svuotati e manutentati regolarmente, così come ereditato dalla passata Amministrazione. Sicuramente, sarà stata causata un otturazione nello scorrimento, come già successo in passato. Per la definizione dell’isola Ecologica come da voi ricordata, vi suggerisco di chiedere, prima di scrivere, a qualche vostro militante, che ha trascorsi nella passata amministrazione, perché a Torremaggiore l’isola Ecologica non c’è, bensì, in sostituzione, un’isola di soccorso (altra cosa).

Gli risponde l’ex sindaco Lino Monteleone ( oggi consigliere comunale di Forza Italia): Marco Faienza già isola di soccorso.l’Isola ecologica nascerà grazie al nostro finanziamento e Per cui Lei ha votato contro. Quando l’ha inaugurerà abbia il buon senso di chiedere scusa a chi si è prodigato per ottenerne i soldi.. In un area da decenni mera baraccopoli smantellata in due ore con una ruspa e qualcuno che ci metteva sempre la faccia,.in prima persona.