A Torremaggiore i contagi schizzano a sette, monito del sindaco Emilio Di Pumpo : la situazione è seriamente preoccupante e siamo al 18 marzo 2020

Il sindaco di Torremaggiore ha reso noto nella mattinata del 18 marzo 2020 quanto segue:

Nella tarda serata di ieri ho ricevuto comunicazione in merito all’incremento dei contagi accertati nella nostra zona. In tutta la Provincia c’è stata una notevole crescita di positività al virus e di persone che attualmente sono state messe in quarantena.
Nello specifico a Torremaggiore abbiamo sette casi accertati, ma i dati sono in continuo movimento. A questo punto mi vedo costretto a rimodulare insieme alla Polizia Locale il piano di controlli nel nostro paese. I contagi aumentano e quindi c’è l’obbligo di restare a casa. La situazione è seriamente preoccupante. Il Virus cammina con le nostre gambe, se ci fermiamo noi fermiamo anche il virus, perciò ABBIAMO L’OBBLIGO DI RESTARE A CASA !

Torremaggiore.Com Notizie ( 18/03/2020 – ore 09.40)