Politica Prima Pagina 

Antonio Cicerale ritira la candidatura a sindaco di Torremaggiore: ecco le ragioni

Cicerale ritira la candidatura a sindaco di Torremaggiore : il  grazie alla sua coalizione (I Popolari, Idea , Impegno Democratico e Città Nostra) e ai concittadini

 

Passione per la politica unitamente ad un forte senso di responsabilità verso il paese, in cui sono cresciuto “coltivando” i miei sogni, sono state le ragioni per le quali ho accettato la candidatura a sindaco. Valori condivisi da una coalizione, quella dei “Popolari e Moderati” , che ha portato alla nascita di un progetto di ” rilancio” per Torremaggiore. Una coalizione che racchiude esperienze politiche riconosciute, capacità amministrative e un forte senso di appartenenza alla propria terra.

Sopraggiunti ed imprevisti motivi personali , legati anche alla mia attività professionale, non mi mettono nella condizione ideale per poter svolgere al meglio una campagna elettorale da candidato sindaco ed eventualmente, da Sindaco della mia Città.

 

Preciso, che la suddetta decisione, sofferta, ma estremamente responsabile, non è stata affatto influenzata da situazioni che riguardano le altre Coalizioni politiche. Mi scuso e ringrazio, sentitamente, I Popolari, Città Nostra, Impegno Democratico e Idea, che rappresentano le forze politiche che hanno creduto nella mia persona sin da subito . Il mio ringraziamento si estende a tutti i concittadini per le attestazioni di stima ricevuti e la benevolenza dimostratami .

Continuerò a dare il mio contributo incondizionato garantendo il mio apporto alla politica,finalizzato al bene comune, che si tradurrà nel sostegno alla coalizione dei “Popolari e Moderati” della quale faccio parte e nella quale ripongo piena fiducia, fermamente convinto che la stessa sia l’unica in grado di assicurare a Torremaggiore, un progetto di amministrazione valido e alternativo.

Antonio Cicerale

 

Commenti tramite Facebook

Related posts