Brevi News Politica Prima Pagina 

Disagi sanitari a Torremaggiore: nuova interrogazione urgente in Regione Puglia dei consiglieri Gatta e Marmo, plauso dal Comitato Salute Alto Tavoliere

 

 

 

Dopo del dibattito pubblico che si è tenuto a Torremaggiore il 20 luglio 2018 finalizzato a far conoscere alla cittadinanza le problematiche presenti presso il Punto di Primo Intervento Territoriale e sullo stato di riconversione dell’ex Ospedale San Giacomo ( oggi PTA – Presidio Territoriale di Assistenza) non sono emerse ad oggi novità in senso risolutivo da parte della Regione Puglia e della Direzione Generale dell’ASL FG.

 

 

Ecco le richieste del Comitato sulla base delle criticità oggi presenti : il ripristino h24 del medico dalle ore 20 alle ore 8 ( questo disagio esiste dal 23/12/2017 al PPIT ) , l’attivazione dei nuovi servizi sanitari presenti nella Delibera Regionale del 2015 per il PTA San Giacomo (Ospedale di Comunità pediatrico, Centro autismo/ciclo diurno, posti rene, RSA R1, ambulatorio infermieristico e Day Service Chirurgico), il ripristino della piena operatività del laboratorio analisi e della radiologia, i tempi effettivi di passaggio da PPIT a postazione medicalizzata fissa h24 del 118 come prevede la Regione Puglia ai sensi del DM 70/2015 ed infine il ripristino della piena operatività medica dell’ambulanza della postazione mobile MIKE del 118 di Torremaggiore.

 

 

Il 30 luglio 2018 i consiglieri regionali nelle persone dell’Avv. Giandiego Gatta e del dott. Nicola Marmo hanno presentato spontaneamente una congiunta interrogazione urgente in Regione sui disagi che interessano Torremaggiore e tutto l’Alto Tavoliere della Puglia per sollecitare nuovamente il Governatore Emiliano ad un immediato e fattivo intervento risolutivo per le richieste sopra riportate per la comunità dell’Alta Capitanata.

Tutti i membri del Comitato Salute Alto Tavoliere esprimono grande plauso e ringraziamento ai consiglieri regionali Gatta e Marmo per aver portato le nuove istanze del Comitato dell’Alto Tavoliere in consiglio regionale.

La generosa e rinnovata concreta sensibilità del Vice Presidente Gatta rappresentano per noi oggi un grande punto di forza per risolvere queste delicate tematiche dell’intero comprensorio all’interno del consiglio regionale. Prendiamo atto altresì con grande piacere anche dell’interessamento del capogruppo Marmo alle nostre istanze che controfirmando la seconda interrogazione in consiglio regionale del 30/07/2018 ha dimostrato un impegno tangibile nei confronti della nostra comunità. Grazie ad entrambi!

Ricordiamo che il Comitato ha inviato a giugno appelli di fattivo interessamento su queste tematiche a tutti i consiglieri regionali della Capitanata ma abbiamo ricevuto risposta solo dal Vice Presidente Gatta. Già il 26 giugno 2018 il Vice Presidente della Regione Puglia nella persona dell’Avv. Giandiego Gatta aveva presentato una interrogazione urgente con risposta scritta per il ripristino della presenza medica h24 presso il PPIT di Torremaggiore e per l’attivazione dei nuovi servizi previsti dalla Regione dal 2015 per il PTA San Giacomo e ad oggi ancora non attivati. La Regione Puglia targata Emiliano ad oggi non ha ancora risposto a questa interrogazione. Tutti questi silenzi del governo regionale non rassicurano il Comitato Salute Alto Tavoliere e la comunità del comprensorio.

Il 26 luglio 2018 il Comitato ha richiesto a tutti i Comuni dell’Alto Tavoliere di votare all’interno del consiglio comunale una mozione da indirizzare alla Regione Puglia sui cinque obiettivi che il Comitato persegue. Il Comune di Torremaggiore ha convocato per il 6 agosto 2018 in seduta ordinaria alle ore 20.45 il consiglio comunale e al primo punto all’odg i consiglieri comunali voteranno sulla mozione proposta dal Comitato. Il Comitato ringrazia il Presidente del Consiglio Comunale di Torremaggiore nella persona dell’Avv. Massima Manzelli e l’amministrazione Comunale Monteleone per aver convocato in tempi celeri il consiglio comunale con l’inserimento della nostra mozione al primo punto dell’odg.

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti tramite Facebook

Related posts