Angelo Cera (UdC) : un garofano sull’amministrazione Monteleone

Riceviamo e pubblichiamo dichiarazione del segretario provinciale UdC , on. Angelo Cera sulla crisi amministrativa a Torremaggiore

Interrompere un cammino amministrativo non giustifica alcuna esultanza, perché, pur nelle diversità di vedute e schieramenti, è un colpo inferto alle prospettive di sviluppo di un territorio.
Occorre sottolineare che le scelte personali, le fughe solitarie, non ripagano se non nell’immediato e mai nell’interesse dei cittadini, che pagano il conto di quanti hanno preferito arroccarsi nel palazzo, senza offrire concrete possibilità di governo del territorio. La fine di una esperienza amministrativa è sempre una sconfitta della politica.
Il termine dell’amministrazione Monteleone, se da un lato chiama a un’analisi più profonda delle ragioni di una crisi, dall’altra ci consentirà presto di ridare rappresentanza in Consiglio comunale all’UdC, che pur avendo ottenuto un ampio consenso popolare, si era vista sottratta ogni rappresentanza per l’inspiegabile scelta di alcuni, che hanno mortificato tanti amici di Torremaggiore. A questo punto, sulla fine prematura dell’amministrazione, non ci resta che depositare un garofano a futura memoria.