Comunicato del coordinamento di SEL Torremaggiore: lettera aperta ai giovani

Segue comunicato del Coordinamento locale di Sinistra Ecologia e Libertà di Torremaggiore; la responsabilità del contenuto è ESCLUSIVAMENTE dell’autore.

null

Carissimi ragazze e ragazzi,da troppo tempo ormai il nostro paese è abbandonato a se stesso. La grave situazione economica, culturale, sociale, politica in cui versa da diversi anni Torremaggiore, è frutto della politica del disinteresse verso i cittadini e dei personalismi di chi ci ha amministrati in passato.
Noi Crediamo che occorra un’ analisi critica al nostro modo di vivere, pensare, agire nella nostra comunità. L’appiattimento delle coscienze, la perdita di speranza, il rituale macabro del meccanismo clientelare che aliena il diritto di essere cittadini liberi. Di più, ancor più grave, tale condotta ha compromesso fortemente il sano sviluppo delle nostre nuove generazioni! Noi crediamo, invece, che i giovani debbano manifestare la loro forza rompendo gli indugi, è arrivato quindi il momento che anche la politica dia il suo contributo, in termini di scelte e soprattutto coraggio per favorire questa evoluzione.
La linea politica portata avanti dal circolo SEL, sin dalla sua costituzione, è stata incentrata sul rinnovamento (principio cardine, dal quale non intendiamo transigere). IL FUTURO APPARTIENE AI GIOVANI , c’é bisogno di aria fresca, pulita! Spetta a voi essere i protagonisti delle Istituzioni e della vita politica di questo paese. Solo voi, grazie alla forza delle vostre idee e al vostro coraggio, sarete in grado di cambiare e di migliorare le cose. Il nostro auspicio è quello di riuscire a coinvolgere nel nostro progetto i tanti giovani e tutti quelli che sono nuovi alla vita amministrativa, capaci, meritevoli, volenterosi, presenti sul nostro territorio, che hanno a cuore le sorti di Torremaggiore
Ci rendiamo conto che la sfida che intendiamo lanciare è ardua ma abbiamo dalla nostra la forte volontà, le capacità, l’impegno e la serietà per riuscire nel nostro progetto. E’ questa l’unica alternativa se vogliamo uscire dalla grave crisi che stiamo vivendo.
Siamo convinti che ci sia una Torremaggiore migliore, quella che noi vorremmo costruire, e ci auguriamo di essere messi nelle condizioni di dimostrarlo.

‘’La strada è lunga ma non esiste che un solo mezzo per sapere dove può condurre, proseguire il cammino …’’
( Don Tonino Bello)

IL COORDINAMENTO di SEL TORREMAGGIORE

Commenti tramite Facebook

Related posts