E sulla vicenda del PEEP non è ancora finita! Le opposizioni incalzano l’amministrazione Di Pumpo

Cari cittadini vi ricordate la lunga storia del Peep? Ebbene non è ancora finita!
Come consiglieri di minoranza avevamo dato la disponibilità ad una attività di studio e  confronto  per individuare una soluzione definitiva.
Ma siamo stati presi in giro !
Non tanto noi, voi tutti piuttosto.
Nel lontano 2013 molti di voi sono stati raggiunti da richieste di pagamento per conguaglio del costo suolo e oneri di urbanizzazione.
Ne è derivato un contenzioso lunghissimo, che  ancora oggi perdura per taluni soggetti e alcuni particolari aspetti,  ha evidenziato tra le altre note dolenti , alcuni dati certi:
1) la prescrizione degli oneri di urbanizzazione, che dunque non sono più dovuti ( ahinoi per le casse comunali e buon per chi non le deve più pagare)
2) i conteggi che hanno determinato il costo del suolo e in base a cui sono state richieste  le somme ai vari titolari  degli alloggi peep,   sono errati, perciò le somme richieste  non sono quelle dovute, tanto è vero che il Tribunale di Foggia ha indicato i parametri per le conciliazioni.
Nonostante queste evidenze processuali,  che sono costate alle casse comunali ( e perciò a noi tutti)  notevoli esborsi per il costo dei processi ( sia per la difesa del comune, sia per la condanna alla spese processuali) che fa questa amministrazione?
Con deliberazione di giunta n.168 del 18.07.2022 si propone di continuare con gli stessi conteggi, e infatti sta procedendo a norificare le stesse  ordinanze ingiunzioni a quei soggetti che non l’avevano ancora ricevuta , sfuggiti al primo turno del 2013, per dirla così !
E anche qui, saranno stati individuati correttamente ?
Ne saranno sfuggiti altri?
E in ogni caso perché notificare richieste di pagamento sapendo che i calcoli sono sbagliati?
Ma a chi interessa tutto questo?
A noi interessa e dovrebbe interessare a tutti e  anche a molti di voi.
Perché anche chi ha pagato secondo i criteri delle conciliazioni in tribunale e aspetta di passare dal diritto di superficie al diritto di proprietà…..sta aspettando invano.
Perché l’ amministrazione non è in grado di addivenire a punti fermi per poter dare le giuste risposte.
Ecco a  noi interessa che l’amministrazione faccia il proprio dovere con correttezza e trasparenza , imparzialità , efficienza e competenza .
Senza spreco di denaro pubblico, di lavoro inutile per gli uffici e soprattutto per dare giusta soddisfazione e risposta agli aventi diritto.

Fratelli d’Italia
Forza Italia
Italia al centro
Lega
Per Torremaggiore
Indipendenti