POLISPORTIVA TORREMAGGIORE CALCIO A CINQUE EROICA, L’ITRIA PASSA SOLO NEL FINALE

La Polisportiva nell’ultima trasferta stagionale perde per 7-3 in quel di Cisternino al cospetto dell’Itria, attuale terza forza del campionato che sabato prossimo a Canosa potrà addirittura concludere il campionato in seconda posizione.Non deve ingannare il risultato, con I padroni di casa che hanno siglato gli ultimi tre gol nei due minuti finali e la Polisportiva che ha condotto la gara avanti nel punteggio per quasi tutta la gara nonostante le assenze di Spano, Bruno e Heredia, i tre giocatori con il.minutaggii più alto in questa stagione, oltre a Russi e Di Genova, quest’ultimo assente a causa di un colpo subito nel.riscaldamento.Inizio sprint dei rossoblù che con Mura e Fred🇵🇹 vanno vicini al gol nei primi minuti ma è lo stesso Mura a siglare il gol del vantaggio con un bellissimo pallonetto. Pochi minuti dopo è Pazienza che di testa supera l’estremo difensore avversario siglando il suo 6 gol stagionale.I padroni di casa fanno tanto possesso ma la.difesa rossoblù è perfetta e nelle.poche conclusioni subite Fiotta si fa trovare pronto come al solito. Al 15′ però proprio da un errore in disimpegno di Fiotta nasce il.gol del 2-1 con il quale le squadre vanno negli spogliatoi all’intervallo.Nella ripresa l’Itria pareggia dopo pochi minuti ma Gesualdi in contropiede sfrutta al meglio una combinazione tra Tricarico e Mura siglando il suo primo gol in rossoblù.Il vantaggio dura poco perché al 30′ l’Itria pareggia sugli sviluppi di una bella azione.Al 34′ è Punzi con un gran sinistro a superare Fiotta e siglare il primo vantaggio di giornata per i giallorossi.Olivieri schiera subito il quinto di movimento e Pazienza da pochi passi non riesce a siglare il gol del pareggio. I rossoblù ci provano ancora con il Powerplay ma un controllo difettoso di Fred🇵🇹 spiana la strada a Bruno che sigla a porta sguarnita il.gol del 5-3. Anche il 6-3 arriva a porta sguarnita e nei minuti finali, con Olivieri che schiera un quartetto formato da under arriva anche il 7-3 finale.Solo applausi per i nostri ragazzi, in grado di giocarsela alla pari e fino alla.fine contro una corazzata come l’Itria nonostante le pesanti assenze.Adesso i rossoblù scenderanno in campo martedì 20 Aprile quando ospiteranno la Real Dem nell’ultimo impegno stagionale.