Aprile 2021: al via la realizzazione del centro comunale di raccolta rifiuti differenziati, di seguito la cronistoria completa dal 2017

La scorsa settimana sono partiti i lavori per la realizzazione del centro comunale di raccolta rifiuti differenziati. Lo ha reso noto il sindaco di Torremaggiore Emilio Di Pumpo sabato 24/04/2021 alle ore 19.39 dal suo profilo social su Facebook. Andando a ricercare tra gli atti ufficiali si evince che con deliberazione n. 92 del 27.12.2017 ( Giunta Monteleone) era stato approvato il progetto definitivo per la realizzazione di un centro comunale per la raccolta dei rifiuti solidi urbani da ubicare in località Reinella su suoli già appartenenti al demanio comunale e destinati dal vigente PRG a zona “EVC – Zona rurale con vincolo cimiteriale. L’approvazione definitiva di questo progetto è stata votata in consiglio comunale il 6 agosto 2018 con questo scenario: Consiglieri presenti e votanti n. 12Assenti n. 5 (Manna, Croce, Petta, Barrea, Zifaro), Favorevoli 8 (Monteleone, Manzelli, De Simone, Gualano, Prencipe, Palma,Garofalo e De Santo), Contrari 3 (Emilio Di Pumpo, Marco Faienza e Salvatore Leccisotti); Astenuti 1 (Anna Lamedica). Infine in data 4 dicembre 2018 il Comune di Torremaggiore ottenne definitivamente dalla Regione Puglia questo finanziamento pari a 300 mila euro, a carico dei fondi Fesr, per la realizzazione del centro comunale per la raccolta dei rifiuti differenziati. L’allora primo cittadino commentò così: “Un altro risultato raccolto dalla nostra Amministrazione sempre attenta, fin dal proprio insediamento, alle tematiche legate ai rifiuti nonché alla prevenzione e contrasto dei reati contro il patrimonio ambientale – commentò il Sindaco Pasquale Monteleone – In quasi due anni, grazie alla raccolta dei rifiuti differenziati con il metodo “porta a porta”, abbiamo ottenuto decisi miglioramenti in termini di quantità di frazioni raccolte. E’ dunque tempo di dotarsi anche di uno specifico ed attrezzato centro comunale di raccolta nel quale effettuare la gestione del ritiro dei rifiuti che non vengono conferiti in forma domiciliare e quella dei rifiuti raccolti prima dell’invio alle varie piattaforme per il recupero e lo smaltimento”. Questo invece il commento dell’ex assessore al ramo Guida Trilli nello stesso giorno: “In tal senso era per noi doveroso partecipare al bando regionale per l’attribuzione dei finanziamenti utili alla realizzazione dell’opera con una nostra proposta progettuale. Un atto programmatico che questa Amministrazione ha posto in essere per migliorare la qualità della raccolta dei rifiuti in città attraverso la realizzazione di una vera e propria isola ecologica che diventerà realtà nel 2019”.

immagine di repertorio

SCARICA IN PDF LA DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N°34 DEL 6/08/2018

RASSEGNA STAMPA TRATTA DALL’ARCHIVIO DI TORREMAGGIORE.COM

Il Comune di Torremaggiore ottiene dalla Regione Puglia il finanziamento per la realizzazione del centro raccolta rifiuti – 4/12/2018 – Torremaggiore.Com