10 Febbraio Giorno del ricordo, FdI Torremaggiore: via le medaglie al Maresciallo Tito

Ancora oggi Tito risulta ufficialmente “decorato come Cavaliere di Gran croce al merito della Repubblica italiana” uno dei più alti riconoscimenti dato dal nostro Paese. Alla vigilia del 10 febbraio, Giorno del ricordo del dramma delle foibe, è vergognoso che non sia stata ancora tolta la medaglia al maresciallo Tito, capo partigiano e presidente jugoslavo che si è macchiato le mani con il sangue di migliaia di italiani deportati e infoibati da Gorizia, Trieste, in Istria, Fiume e Dalmazia.
A chiedere che finalmente si metta fine a questa indecenza tutta italiana è stata Fratelli d’Italia, che, nel 2018, ha tramutato in proposta di legge una storica battaglia politica della destra, contro quei negazionisti/giustificazionisti che fanno dipendere le foibe dalle nefandezze precedenti, a cominciare dall’ANPI.