Torremaggiore: in corso controlli della Polizia Locale

Nota della Polizia Locale di Torremaggiore: ATTENZIONE, SIETE PREGATI DI RESTARE A CASA. NON E’ UN INVITO, E’ UNA PRECISA DISPOSIZIONE DEL DPCM. SI PUÒ USCIRE PER ANDARE AL LAVORO O PER RAGIONI DI SALUTE O PER ALTRE NECESSITÀ, QUALI, PER ESEMPIO, L’ACQUISTO DI BENI ESSENZIALI (CIOÈ FARE LA SPESA: QUINDI NON ASSALTATE I SUPERMERCATI CHE SARANNO SEMPRE APERTI E RIFORNITI). SI DEVE COMUNQUE ESSERE IN GRADO DI PROVARLO, ANCHE MEDIANTE AUTODICHIARAZIONE CHE POTRÀ ESSERE RESA SU MODULI PRESTAMPATI. IN CASO DI VIOLAZIONE DELLE NORME CHE LIMITANO GLI SPOSTAMENTI È PREVISTA LA SANZIONE DI CUI ALL’ARTICOLO 650 DEL CODICE PENALE, SEMPRE CHE NON SI CONFIGURI UN REATO PIÙ GRAVE.
IN BASE ALLA NORMA DEL CODICE PENALE, IN CASO DI INOSSERVANZA DI UN PROVVEDIMENTO DI UN’AUTORITÀ È PREVISTA LA PENA DELL’ARRESTO FINO A 3 MESI O L’AMMENDA FINO A 206 EURO.