Resoconto dell’incontro tra il Comitato Insieme per Fiorentino e l’amministrazione Di Pumpo che si è svolto il 9 luglio 2020 a Palazzo di Città

di Staff Torremaggiore.Com

Il Comitato “Insieme per Fiorentino”, gruppo di giovani torremaggioresi nato per la salvaguardia del parco archeologico di Castel Fiorentino, continua il suo percorso di promozione e d’informazione in merito al censimento “I luoghi del cuore” da non dimenticare promosso dal FAI (Fondo Ambiente Italiano).

Giovedì 9 luglio presso la Sala Federico II del Comune di Torremaggiore si è riunito il Comitato “Insieme per Fiorentino ” alla presenza del Sindaco Emilio Di Pumpo, l’Assessore alla Cultura Ilaria Palma e il Capo Ufficio Cultura Angela Sacco. Durante la seduta sono stati illustrati gli obiettivi e le finalità che verranno raggiunte attraverso le manifestazioni culturali e la campagna per votare Castel Fiorentino tra i luoghi del cuore. Il confronto tra le parti è stato positivo e incoraggiante; l’Amministrazione Comunale si impegna ad appoggiare l’operato e le iniziative condivise con il Comitato nella speranza che il sito archeologico di Fiorentino, grazie alla collaborazione delle associazioni e degli enti locali, diventi il fiore all’occhiello della nostra Capitanata.

Ha dichiarato in un’intervista il giovanissimo Assessore alla Cultura Ilaria Palma:”Stiamo facendo di tutto, come Città, a far sì che Castel Fiorentino possa arrivare ad usufruire dei finanziamenti del    FAI affinchè venga riscoperta l’importanza storico-archeologica mondiale del sito stesso. L’ Amministrazione Comunale darà il suo massimo impegno per iniziare a rendere fruibile la zona con la speranza che alcune manifestazioni culturali, come Castel Fiorentino Festival, si possano svolgere nel luogo dove morì Federico II”.