Brevi News Politica Prima Pagina 

Forza Italia,Lega e Udc Torremaggiore intervengono sul CIS Capitanata: più contenuti e meno passerelle

Com’è noto questa mattina presso la prefettura di foggia, il Presidente del consiglio dei ministri, Giuseppe Conte,ha partecipato alla sottoscrizione pubblica del Cis Capitanata, Contratto Istituzionale di Sviluppo, strumento utile a finanziare e valorizzare le eccellenze culturali enogastronomiche, a migliorare le infrastrutture stradali etc., alla presenza delle autorità nazionali, regionali e dei Sindaci del territorio. 48 i progetti approvati per 280 milioni di euro per cui troveranno giovamento diverse aree e comuni della provincia.

Nel frattempo apprendiamo dai social che il Sindaco di Torremaggiore ritratto in foto con la senatrice Naturale, ha partecipato all’incontro: bene, ne prendiamo atto ma ci chiediamo, aldilà delle sfilate e passerelle, quali siano le opportunità concrete colte per la nostra città dopo questo incontro, se e quali iniziative formali siano state prese o si stiano per prendere perché non è più tempo di buoni propositi.È tempo di governare!



Va ricordato ad onor del vero, che il CIS Capitanata, come recita anche la nota stampa del Governo Italiano, nasce su impulso del Premier Conte lo scorso 27 dicembre 2018, quando a Foggia convocò i Sindaci della Provincia, cui fece seguito l’approvazione del DPCM del 20/02/2019 e la successiva costituzione del Tavolo Istituzionale a Roma,chiamato a vagliare e finanziare i progetti presentati, per l’occasione 120 progetti e nessuno da parte del nostro Comune nel frattempo a dicembre 2018 sciaguratamente commissariato,vicenda triste e colpevole con più autori, scelta tanto più scellerata considerato che ha impedito alla nostra città di proporre dei progetti, se pensiamo tra gli altri,alla valorizzazione definitiva di Castelfiorentino oppure al completamento della circonvallazione cittadina,solo per citare esempi concreti,già praticabili ma che richiedono ingenti finanziamenti.

I coordinamenti cittadini di Forza Italia Udc e Lega chiedono a gran voce alla attuale Amministrazione Comunale di abbandonare l’immobilismo che predomina nella nostra città,dove i cittadini ancora non riescono a cogliere segnali e spunti di iniziative e decisioni politiche amministrative per la guida della comunità”

Commenti tramite Facebook

Related posts