Politica Prima Pagina 

Criticità sanitarie al PTA San Giacomo di Torremaggiore: il Comitato si rivolge alla Procura della Repubblica

 

Il Comitato permanente per la salvaguardia del diritto alla salute dei cittadini dell’Alto Tavoliere della Puglia è stanco del silenzio e della totale indifferenza della Regione Puglia e della Direzione Generale dell’ASL FG sulle vicende sanitarie che riguardano il PPIT, la radiologia, il laboratorio analisi e l’intero PTA “San Giacomo” di Torremaggiore . In data 4 marzo 2019 è stato depositato al riguardo un esposto alla Procura della Repubblica di Foggia finalizzato ad accertare le responsabilità delle omissioni su tali criticità e le colpe del silenzio sulle innumerevoli istanze depositate al fine di avere contezza circa la situazione di stallo in cui versano attualmente la radiologia, il PTA ed il PPIT per la vicenda della mancata fornitura dei reagenti per i POCT. Rilevato che ad oggi il Dott. Michele Emiliano in qualità di Presidente della Giunta Regionale e di Assessore alla Salute non ha mai risposto a ben tre interrogazioni urgenti presentate dal Vice Presidente del Consiglio Regionale Avv. Giandiego Gatta e dal dott. Nicola Marmo ( protocollate in data 26/06/2018 , 30/07/2018 e 11/01/2019 ) e a quattro mozioni votate all’unanimità dai comuni di Torremaggiore, Serracapriola, Castelnuovo della Daunia e San Paolo di Civitate tra agosto e ottobre 2018, che vertevano su questi temi, il Comitato ritiene di informare la Magistratura di questa insostenibile situazione che potrebbe configurare la violazione del dovere di assicurare i livelli minimi di assistenza. Confida nella solerzia e sensibilità della competente Autorità Giudiziaria affinché la comunità possa avere le doverose risposte da parte di chi quelle risposte é tenuto a dare.

 

Commenti tramite Facebook

Related posts