Anche il centrodestra torremaggiorese apre alla nomina degli scrutatori con il metodo del sorteggio

Segue comunicato della coalizione di centrodestra di Torremaggiore, la responsabilità del contenuto è ESCLUSIVAMENTE dell’autore.

IL CANDIDATO SINDACO ING. RENATO LARICCIA E LA COALIZIONE DI CENTRO-DESTRA (PDL-UNIONE DI CAPITANATA-NUOVO PSI) SOSTENGONO LA NECESSITA’ DI NOMINARE GLI SCRUTATORI CON IL METODO DEL SORTEGGIO.

null

COERENTEMENTE ALLE INDICAZIONI ESPRESSE DAL CONSIGLIO COMUNALE DI TORREMAGGIORE, SI RITIENE PIU’ GIUSTO, EQUO E DEMOCRATICO, PROCEDERE ALLA NOMINA DEGLI SCRUTATORI ALLE PROSSIME ELEZIONI AMMINISTRATIVE DEL 6 E 7 MAGGIO 2O12 CON IL METODO DEL SORTEGGIO. CIO’ PUO’ AVVENIRE CON DECISIONE UNANIME DELL’INTERA COMMISSIONE ELETTORALE, ESPRESSIONE DEL VECCHIO QUADRO POLITICO, ATTUALMENTE PROFONDAMENTE MODIFICAT E PUR CONSIDERANDO LA PIENA LEGITTIMITA’ DI UNA EVENTUALE NOMINA AD-PERSONAM DA PARTE DEI COMPONENTI, CHE TUTTAVIA DEVE ESSERE UNANIMAMENTE CONDIVISA.

SI RITIENE, INOLTRE,OPPORTUNA UNA INIZIATIVA COMUNE DEI CANDIDATI SINDACI A GARANZIA DELLA  TRASPARENZA E PARI OPPORTUNITA’ DI  TUTTI I CITTADINI ELETTORI  INTERESSATI.

IL CANDIDATO SINDACO E TUTTO IL COORDINAMENTO (PDL-UNIONE DI CAPITANATA-NUOVO PSI)