Stalking ed estorsione alla ventenne della porta accanto: arrestato dai Carabinieri

Si era invaghito dell’avvenente vicina di casa, una ragazza di oltre vent’anni più giovane di lui. Così, Michele Iannelli, di 47 anni, ha iniziato a perseguitarla e pedinarla, minacciandola anche di morte qualora non avesse acconsentito alle sue esplicite richieste di rapporti sessuali. Poi, non avendo raggiunto lo scopo, ha preteso dalla giovane la somma di denaro di 1000 euro, accollandosi – oltre che l’accusa per stalking -anche quella per estorsione.“ E’ quanto riporta la testata Foggia Today. Leggi la notizia integrale su Foggia Today >>>>

Read More