Prima Pagina 

10 febbraio 2016: giornata del ricordo delle vittime delle Foibe. La verità non può essere infoibata: anche due torremaggioresi tra le vittime

Il 10 febbraio di ogni anno è stato riconosciuto quale “Giorno del Ricordo” dalla legge n.92 del 30 marzo 2004, al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia di tutte le vittime delle foibe, ricordando altresì l’esodo dalle loro terre degli Istriani, Fiumani e Dalmati nel secondo dopoguerra, nell’ambito della complessa vicenda del nostro confine orientale. Centinaia di migliaia di Italiani, abitanti dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia furono costretti a lasciare le loro case, spezzando secoli di storia italiana in quei territori e il Giorno del Ricordo…

Read More

10 febbraio: anche il Comune di Torremaggiore ricorda i Martiri delle Foibe

La Città di Torremaggiore ha celebrato il 10 febbraio 2012 la Giornata del Ricordo, con un pensiero forte a tutti quegli Italiani della Venezia Giulia e della Dalmazia che furono uccisi dai soldati di Tito attraverso l’uso delle cavità carsiche dette Foibe. Il Commissario Straordinario, Dott.ssa Daniela Aponte, ha disposto un’affissione cittadina di manifesti in ricordo e suffragio di tutte le vittime. Il “Giorno del Ricordo”, è stato istituito con la legge del 30 marzo 2004 al “fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di…

Read More