Politica Prima Pagina 

Zifaro (Popolari Progressisti): l’ ASL FG chiama ma il Sindaco Monteleone non risponde

Nei giorni scorsi a Foggia, il Sindaco Franco Landella ha convocato La Conferenza dei sindaci per verifica di metà mandato del Direttore Generale dell’ ASL , Vito Piazzolla. La stessa formalmente non si è tenuta per mancanza del numero legale e fra gli assenti c’era anche il primo cittadino di Torremaggiore, Pasquale Monteleone. Nonostante le assenze, il direttore Vito Piazzolla ha comunque colto l’occasione per ascoltare le esigenze dei diciannove sindaci presenti e fare il punto della situazione circa l’assistenza sanitaria del territorio.
” L’ incontro poteva e doveva essere un’occasione importante di confronto e di scambio oltre che proficua, per esortare Piazzolla circa la risoluzione di una criticità che investe e attanaglia il comune di Torremaggiore in queste ultime settimane: la chiusura e il necessario ripristino del servizio h24 del PPI ( Punto Primo Intervento) – dichiara il consigliere comunale di opposizione, Gianluca Zifaro – .
La questione del punto di primo intervento era già stata attenzionata in un consiglio monotematico chiesto dalle forze di opposizione alcune settimane fa, in cui le stesse spronavano il primo cittadino a farsi carico dell’ annosa questione.

” Questo incontro con il direttore generale ASL poteva e doveva essere, un’occasione per ribadirlo e “disertarlo” ha mostrato poco senso di responsabilità e rispetto, da parte di chi dovrebbe mettere al centro dell’azione amministrativa, il bene del territorio – continua Zifaro -. Nel corso della riunione il direttore Piazzolla ha ribadito la sua piena disponibilità ai sindaci presenti alla conferenza dichiarando : “ Gli strumenti della Conferenza dei Sindaci e, in particolare, dei Comitati distrettuali ai quali prendo periodicamente parte, funzionano bene poiché ci permettono di avere un contatto diretto e costante, condizione fondamentale per la gestione di un territorio così complesso come la provincia di Foggia. Per me voi sindaci siete delle sentinelle sul territorio”. È evidente che il primo cittadino Monteleone, ha dimostrato di essere come sindaco ” una sentinella ” che dorme sul posto di guardia, sottovalutando con la sua assenza, l’importanza della gestione del territorio per il bene della comunità – continua il consigliere -. IL rappresentante dei Popolari Progressisti continua evidenziando altresì , sintomi di malessere all’interno dell ‘ amministrazione Monteleone ,non da ultimo l ‘ astensione al voto della Presidente del Consiglio Massima Manzelli al recente consiglio comunale, dove si provvedeva all’ approvazione del Dup, documento unico di programmazione, fondamentale per bilancio comunale. Segnale questo ,di un’ amministrazione in cui si palesa una mancanza di aggregazione oltre che unità d’intenti per il bene della collettività.

Comunicato a cura del Movimento Civico Popolari Progressisti

Commenti tramite Facebook

Related posts