Appuntamenti Prima Pagina 

Torremaggiore: dal 7 al 10 giugno 2018 il corteo storico di Federico II e Fiorentino, ecco il programma dettagliato

 

Torremaggiore – Dal 7 al 10 giugno il corteo storico di Fiorentino e Federico II. Il Ministero dei Beni Culturali ha riconosciuto all’evento il logo “Anno Europeo del patrimonio culturale 2018”

 

 

Al via la “Settimana Medievale – corteo storico di Fiorentino e Federico II – Terrae Maioris, frammenti di vita Medievale” in programma dal 7 al 10 giugno, organizzato dal centro attività culturali “Don Tommaso Leccisotti”, con il patrocinio del Comune di Torremaggiore – Assessorato alla Cultura e il supporto di associazioni e scuole locali. L’evento, per le sue caratteristiche, ha ricevuto da parte del Ministero dei Beni Culturali il logo “Anno europeo del patrimonio culturale 2018”, rientrando nel calendario nazionale dell’Anno Europeo. L’evento, nato a Torremaggiore nel 1985 per rievocare la fondazione della città nel Medioevo, è ispirato a un binomio imprescindibile: Fiorentino e Federico II. Fiorentino perché rivive in Torremaggiore a seguito della trasmigrazione della maggioranza degli abitanti avvenuta nella seconda metà del XIII secolo. Federico II poiché è morto a Fiorentino dove ha lasciato rilevanti eredità architettoniche come la Domus, di cui Torremaggiore custodisce i resti.
“Tutto ciò che fa parte del patrimonio materiale e immateriale di Fiorentino, dunque, appartiene a Torremaggiore, ragion per cui Federico II rappresenta il primo personaggio storico più importante della città – spiega il Sindaco Pasquale Monteleone che prosegue evidenziando come – anche quest’anno ci apprestiamo a vivere una edizione del corteo storico davvero ricca di appuntamenti e di contenuti pregevoli sotto l’aspetto storico-culturale che, ancora una volta, porteranno la nostra città alla ribalta provinciale e regionale, fino a varcare i confini della Puglia, poiché si tratta di un evento ormai tanto radicato nel nostro territorio quanto riconosciuto a livello nazionale per l’elevato livello rievocativo che si pone sempre di esprimere”, conclude il primo cittadino. “Il riconoscimento del Ministero dei Beni, Attività Culturali e Turismo ci inorgoglisce poiché spinge questo evento alla ribalta europea e ci esorta a migliorare sempre di più l’offerta culturale che è un elemento imprescindibile per l’attrattività del nostro territorio. La nostra Amministrazione continuerà ad impegnarsi su questo fronte per raccogliere altri e prestigiosi risultati come del resto già accaduto finora”, commenta l’assessore alla Cultura, Maria Pia Zifaro.

Di seguito il programma completo dell’evento

GIOVEDI’ 7 GIUGNO

Apertura della 34^ edizione del Corteo Storico

*Ore 18,00 Castello:
Inaugurazione Mostra degli elaborati storico-grafici degli studenti dell’Istituto Superiore Isiss “Fiani- Leccisotti” di Torremaggiore nell’ambito del progetto PON “Il territorio: conoscere per promuovere”.
Apertura vetrine commerciali con addobbi d’epoca medievale
*Ore 19,30 Castello: Conferenza di Walter Scudero sul tema: “La falconeria dalle origini all’ornitologia di Federico II”.

VENERDI’ 8 GIUGNO
Cena medievale Ad Convivium
*Ore 18,00 Castello:
Mostra degli elaborati realizzati dagli studenti dell’Istituto Superiore ISISS “Fiani- Leccisotti”.
*Ore 20,30 Castello: “Ad Convivium”- V edizione: a Cena con l’Imperatore secondo antiche ricette d’epoca medievale a cura del ristorante “Le Tre Volte”;
animazione con tenzoni giullaresche a cura della “Compagnia di Santo Macinello” e del Gruppo “De Bon Parole Ensamble”; danze a cura della scuola “Revolution dancing” di Margherita Battaglia.
Cena aperta a tutti, ma con prenotazione obbligatoria dati i posti limitati.

SABATO 9 GIUGNO
Gare di selezione per il Palio, mostre e visite guidate
*Ore 09,30 Gare medievali a cura degli alunni della Scuola Media Statale “Padre Pio”
*Ore 18,00 Castello:
Visite guidate al castello e Mostra degli elaborati storico-grafici degli studenti dell’Istituto Superiore ISISS “Fiani- Leccisotti” di Torremaggiore nell’ambito del progetto PON “Il territorio: conoscere per promuovere”.

DOMENICA 10 GIUGNO

Rievocazione dei profughi di Fiorentino e
Memorial di Federico II nel racconto dei Fiorentinesi
*Ore 09,30 Aperitivo a Fiorentino in collaborazione con la Pro-Loco “Barbieri”- Torremaggiore
Visita guidata e dimostrazione del Volo con i falchi. Partenza (automuniti) dal Castello di Torremaggiore
*Ore 11 – 13 Visite guidate al Museo civico di Torremaggiore e mostre
*Ore 18,00 Rievocazione dell’arrivo a Torremaggiore dei profughi di Fiorentino
• dalla Villa Comunale alla Chiesa matrice; percorso: via Federico II, via Fiani, I vico Codacchio, largo Codacchio, IV vico Codacchio, via Fiani
• Chiesa di San Nicola: cerimonia di consegna dell’effigie del Santo di Mira; percorso: via Rosario, piazza Scorza, via Croghan, piazza de Sangro
*Ore 19,15 Castello Ducale:
• Omaggio dei falconieri di Melfi all’imperatore;
• Corteggio in costume d’epoca medievale di Federico II di Svevia con l’intervento
delle delegazioni delle città federiciane: Altamura, Apricena, Guglionesi, Melfi e Termoli. Percorso: via Cavour, corso Matteotti, via Goito, largo Loreto, via Custoza, via Gobetti, Piazza Incoronazione (omaggio floreale a S. Maria dell’Arco), corso Matteotti, corso Italia, via della Costituente, via Ariosto
*Ore 20,30 Piazzale Palma e Piacquaddio: accampamento imperiale
• Cerimoniale dell’accoglienza dell’imperatore Federico II e della sua corte
• Finale di Tiro con l’Arco e delle altre gare medievali
• Recitazione dello Zodiaco a cura degli studenti dell’Istituto ISISS “Fiani- Leccisotti” di Torremaggiore
• Esibizione degli Sbandieratori e musici “Florentinum”
• Assegnazione del Palio alla contrada vincitrice
• Esibizione del gruppo trampolieri e sputa fuoco “Brancaleone” -Barletta
*Ore 22,30 Incendio artistico del Castello a ricordo della disfatta di Fiorentino.

 

 

MITOALFAROMEO.COM

 

Commenti tramite Facebook

Related posts