Brevi News Politica Prima Pagina 

Il consiglio comunale di Torremaggiore ha approvato il bilancio consuntivo

 

 

“Con la approvazione del rendiconto 2017, si conferma la tendenza degli ultimi anni riguardo al buon livello di autonomia finanziaria e tributaria del Comune, alla progressiva scomparsa dei trasferimenti statali, all’andamento in diminuzione dei costi del personale e a quello costante del costo dei mutui, in quanto l’indebitamento dell’Ente non è stato incrementato nel corso dell’esercizio 2017 – spiega il Sindaco di Torremaggiore, Pasquale Monteleone che prosegue – Sul piano gestionale, i risultati raggiunti sono buoni anche alla luce della capacità di realizzazione delle previsioni, essenziale per l’effettiva attuazione del programma amministrativo. Nel 2017 abbiamo assicurato il mantenimento e, dove possibile, il miglioramento della qualità di tutti i servizi, abbiamo attuato numerosi interventi tesi a contribuire sia allo sviluppo della città, sia alla salvaguardia del patrimonio pubblico attraverso l’avvio della manutenzione straordinaria delle strade, l’apertura della villa comunale dopo aver investito altre risorse finanziarie, la raccolta rifiuti “porta a porta” in tutta la città, i grandi eventi culturali ed enogastronomici, politiche sociali più adeguate, la sicurezza urbana, la lotta alla evasione”. Il primo cittadino evidenzia: “il risultato della gestione di competenza ha determinato un avanzo di oltre 4 milioni di euro. Al termine dell’esercizio, l’avanzo non vincolato di oltre 280 mila euro che cresce rispetto agli ultimi anni (nel 2015 era pari a 0), sarà destinato ad investimenti per un ulteriore piano di manutenzione straordinaria di arterie cittadine e per programmi di qualificazione ambientale oltre a 125 mila euro destinati agli aumenti contrattuali previsti dallo Stato per i dipendenti pubblici.

Immagine di repertorio – galleria fotografica di www.torremaggiore.com – 

 

 

Va ricordato che gli investimenti effettuati sono stati finanziati mediante l’utilizzo di fondi propri e/o regionali a conferma della parsimonia e cura nella gestione del bilancio comunale”. Monteleone illustra: “il nostro Comune nel 2017 ha rispettato gli obiettivi imposti dal pareggio di bilancio, scongiurando così il rischio del taglio dei trasferimenti. Questo nonostante l’Amministrazione comunale abbia dovuto sostenere ingenti spese per il contenzioso per vicende del passato per circa 300 mila euro, la definizione di una delicata controversia con Equitalia per contributi previdenziali arretrati per circa 450 mila euro e il riconoscimento di debiti fuori bilancio per circa 185 mila euro. Sul fronte entrate, l’Amministrazione comunale ha registrato nel 2017 un importante risparmio dalla raccolta dei rifiuti per circa 400 mila euro che ci ha permesso di investire più risorse sulla nuova gara d’appalto al fine di migliorare il servizio di gestione dei rifiuti e di far risparmiare in bolletta le nostre famiglie, con risparmi più vistosi per le utenze non domestiche. Registriamo un anno record sul fronte della lotta alla evasione tributaria con incassi per oltre 500 mila euro. Negli ultimi anni, la riduzione dei trasferimenti erariali da un lato e i sempre maggiori oneri per l’acquisto di beni e servizi dall’altro, hanno reso arduo il mantenimento degli equilibri di bilancio e per questo occorre continuare con la razionalizzazione delle spese e perseguire l’incremento delle entrate proprie sia mediante la costante lotta all’evasione tributaria che attraverso il recupero di una maggiore redditività per il patrimonio, cosa che stiamo facendo anche con le modifiche al piano delle valorizzazioni degli immobili comunali, oltre che con il reperimento di nuove risorse, laddove se ne presenti l’opportunità”. Pasquale Monteleone conclude: “il dato politico che emerge dall’approvazione del rendiconto 2017 è quello per cui si è cercato di gestire la cosa pubblica nel migliore dei modi, nella totale trasparenza, adoperandosi con costanza, ferma volontà e rettitudine di intenti, per raggiungere tutti gli obiettivi prefissati”.

Contributo esterno // comunicato istituzionale del Comune di Torremaggiore (Fg)//

 

 

Commenti tramite Facebook

Related posts