Politica Prima Pagina 

Città Nostra interviene sul tema dei rifiuti a Torremaggiore

L’insensibiltà di alcuni cittadini di Torremaggiore produce un danno ambientale ed economico notevole.Il Dirigente dei servizi finanziari all’ultimo Consiglio Comunale per l’approvazione del bilancio, della TARI ed altre voci, comunicava che le multe sanzionate grazie alle foto-trappole contro i trasgressori in materia ambientale per l’anno 2017 ammontano a circa 1-2 mila euro.
Ricordiamo che il Sindaco aveva dichiarato guerra ai trasgressori!!!! E questi sono i risultati???? Crediamo che occorra investire in maggiori risorse umane e materiali per contrastare il fenomeno della dispersione dei rifiuti nelle zone periferiche del paese.

 

 

Questa tabella definisce l’entità del fenomeno relativo all’abbandono dei rifiuti. Il totale dei rifiuti relativo all’anno 2017 è diminuito di kg 854.948 pari al 13,05% e corrisponde ai rifiuti dispersi nell’ambiente. L’Amministrazione non può esultare: la TARI è diminuita!!!!!!!! Dovrebbe contrastare in modo più efficace il fenomeno sopra indicato. Qual è il danno ambientale prodotto? Quanto costano le operazioni di bonifica? Siamo sicuri che possiamo esultare?????? Occorre, altresì, precisare che in realtà solo per le utenze domestiche abbiamo verificato una
riduzione mentre per le utenze non domestiche in alcuni casi vi è un aumento dei costi. La spesa totale della raccolta e smaltimento dei rifiuti è diminuita di € 334.262,36, con un aggravio relativo alle spese di bonifica e di danno ambientale non quantificabili. Il Sindaco e l’Amministrazione dovrebbero avere un approccio manageriale nell’azione amministrativa…. Sempre……..

Contributo esterno // Nota del Movimento Città Nostra – Torremaggiore – Fg

Commenti tramite Facebook

Related posts