Cronaca Prima Pagina 

Avviato anche a Torremaggiore il rilascio della carta di identità elettronica: ecco i dettagli

L’ufficio anagrafe del Comune di Torremaggiore, a partire dal 19 gennaio, ha iniziato le attività di rilascio della carta d’identità elettronica. Per ottenerla occorre che i cittadini maggiorenni presentino una foto formato tessera cartacea o digitale e, ove sia possibile, tessera sanitaria con codice fiscale. Il costo della “cie” è di 22,30 euro in caso di primo rilascio o rinnovo; 27,40 euro in caso di smarrimento. La carta ha una durata di dieci anni con scadenza il giorno del compleanno.

Per i cittadini minorenni, oltre a quanto sopra descritto, occorre la presenza dei genitori muniti di documento di riconoscimento e del minore stesso, se questi ha più di 12 anni, poiché deve firmare “cie”. Per i minorenni al di sotto dei 3 anni la durata della carta è di tre anni mentre per i minorenni da 3 a 18 anni è di cinque anni con scadenza sempre il giorno del compleanno.
I tempi dell’operazione sono decisamente rapidi. Al termine della procedura, la carta d’identità elettronica viene stampata dal poligrafico dello Stato ed inviata entro 6-7 giorni lavorativi ail cittadino a mezzo raccomandata. Questi può decidere di farla inviare all’indirizzo di residenza, alla sede dell’anagrafe in viale Di Vittorio 8 oppure ad un indirizzo alternativo che dovrà aver cura di comunicare nel corso della procedura per il rilascio della “cie”.

“Il Comune di Torremaggiore ha inteso compiere questo ulteriore passo in avanti nella sua opera di modernizzazione per offrire ai cittadini un servizio innovativo e che era nostro dovere predisporre anche in ottica del superamento della burocrazia tradizionale nell’era digitale”, commenta il Sindaco Pasquale Monteleone.

Maggiori info sul sito del governo Italiano,

Commenti tramite Facebook

Related posts