Brevi News Politica Prima Pagina 

Arrivati gli ultimi macchinari minilab al PPIT di Torremaggiore: seconda vittoria civica per l’Alto Tavoliere

 

 

 

Il Comitato Salute Alto Tavoliere ha appreso con soddisfazione che sono arrivati gli ultimi macchinari POCT  presso il Punto di Primo Intervento Territoriale (PPIT) di Torremaggiore.  Parliamo dell’enzimogramma cardiaco che serve  per analizzare gli enzimi cardiaci che vengono ricercati tramite analisi del sangue che servono per confermare la presenza o meno di infarto o patologie del cuore. In questi casi la tempestività di intervento è alla base per salvare vite umane.

Da quello che ci risulta l’adozione di questi macchinari ha una durata temporale di sei mesi ma noi vigileremo e presseremo tutte le istituzioni pubbliche preposte per implementare a tempo indeterminato l’adozione permanente di questi importantissimi macchinari di supporto operativo.

 

 

 

Questo macchinario va ad aggiungersi all’arrivo in data  5 luglio 2018  dell’emogasanalizzatore e del macchinario  che permette l’ esame emocromocitometrico. Questi preziosi strumenti servono al personale medico per effettuare esami diagnostici in tempo reale in totale autonomia. L’emogasanalizzatore consente di effettuare valutazioni per eventuali patologie respiratorie. In questi casi la tempestività di intervento è alla base per salvare vite umane. Un altro piccolo passo in avanti per tutelare la salute dei cittadini.

 

 

Il Comitato durante l’incontro con il DG ASL Fg il 19 giugno 2018 a Foggia aveva sollevato l’urgenza di dotare al più presto il PPIT dei macchinari POCT come peraltro era previsto dal Piano Attuativo Locale 2009-2011 ASL FG e confermato da un Documento redatto dalla Direzione Strategica dell’ASL FG a dicembre 2017. Oggi rinnoviamo la nostra soddisfazione per l’arrivo anche dell’ultimo macchinario POCT.

Ora tutti compatti proseguiamo la nostra battaglia civica per il ripristino della presenza del personale medico presso il PPIT di Torremaggiore H24, dato che il servizio non è attivo dal 23/12/2017. Le nostre istanze sono state inviate a tutti i consiglieri regionali della Capitanata. Il Vice Presidente della Regione Puglia nella persona dell’ Avv. Giandiego Gatta ha risposto al nostro appello ed ha effettuato una interrogazione urgente con risposta scritta al Governatore Emiliano in data 26 giugno 2018. Rinnoviamo i nostri ringraziamenti al consigliere regionale Gatta per la sensibilità dimostrata su questo tema.

 

 

 

Il popolo dell’Alto Tavoliere ed il Comitato attendono risposte scritte ed esaustive dal Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano sull’interrogazione urgente. L’ oggetto dell’interrogazione è consistito nella richiesta di immediato ripristino h24 del personale medico presso il PPIT di Torremaggiore ( disagio presente dal 23/12/2017) e l’attivazione dei servizi sanitari presso il PTA ( Presidio Territoriale di Assistenza) San Giacomo di Torremaggiore, previsti dal Regolamento Regionale n° 14 del 5/06/2015 e fino ad oggi non implementato.

Il 20 luglio 2018 ci sarà  un’assemblea pubblica a Torremaggiore, per sensibilizzare la comunità dell’Alto Tavoliere su questi delicati temi di pubblico interesse.  L’evento ha ricevuto il patrocinio di tutti i comuni dell’Alto Tavoliere della Puglia. Appuntamento alle ore 19,30 presso il Piazzale Palma e Piacquaddio.

 

 

La salvaguardia del diritto alla salute va perseguito ogni giorno e presuppone un fattivo impegno da parte di tutti i cittadini e degli attori istituzionali del territorio. Tutti coloro che vogliono condividere questa battaglia per la salvaguardia del diritto alla salute della nostra comunità, possono contattare il Comitato alla seguente casella di posta elettronica comitatosalutealtotavoliere@gmail.com, per proseguire insieme e per programmare le future attività.

Pagina Web del Comitato Salute Alto Tavoliere
http://www.dauniacom.it/comitato-salute-altotavoliere/

Pagina FB del Comitato Salute Alto Tavoliere
https://www.facebook.com/Comitato-Salute-dellAlto-Tavoliere-della-Puglia-171293663545691/

 

COMUNICATO 07/2018
COMITATO PER LA SALVAGUARDIA DEL DIRITTO ALLA SALUTE DEI CITTADINI DELL’ALTO TAVOLIERE- 18-07-2018 –

Commenti tramite Facebook

Related posts