Prima Pagina 

Valorizzazione dei Ruderi di Castel Fiorentino: costituito comitato

Riceviamo e pubblichiamo nota del Comitato Nazionale per la tutela dei Ruderi di Fiorentino in Capitanata.

Si è costituito il Comitato Nazionale per la tutela dei Ruderi di Fiorentino in Capitanata. Lo stesso si propone di sviluppare e promuovere studi e ricerche correlate alla figura di Federico II che in quel luogo  dettò le sue ultimi volontà. Il comitato si propone altresì di iscrivere il Sito di Fiorentino fra i beni tutelati dall’UNESCO.

Dopo che il Ministro per i beni culturali ed ambientali, con Decreto del 15 febbraio 1979 ha dichiarato l’immobile di interesse particolarmente importante sottoponendolo a tutte le disposizioni di tutela e considerando che dal 4 marzo 2013 il sito è stato ufficialmente riacquisito al patrimonio storico archeologico del Comune di Torremaggiore, si rendeva opportuno istituire una organizzazione che potesse valorizzare il sito e l’elevato valore storico-culturale che rappresenta attraverso: attività culturali,  di formazione e di ricerca.

Il Comitato,  si prefigge con piena autonomia di dar luogo, ad un Club UNESCO locale, rendendosi interprete sul territorio degli ideali federiciani. 

L’organizzazione che si fregia del patrocinio del Comune di Torremaggiore, intende provvedere alla valorizzazione del sito previo il coinvolgimento della società civile e la collaborazione delle Istituzioni e degli Organismi Regionali, Nazionali ed Internazionali.

Nota del Comitato Nazionale per la tutela dei Ruderi di Fiorentino di Capitanata

apudflorentinum@gmail.com

Commenti tramite Facebook

Related posts