Politica 

A Torremaggiore si è costituita la nuova coalizione di centro sinistra

 

Torremaggiore sta vivendo, in questi ultimi anni, una drammatica situazione di degrado politico-amministrativo, causato da una classe dirigente politica incapace di realizzare programmi ed azioni politiche in grado di sostenere lo sviluppo della comunità e favorire una più ordinata convivenza civile. Tutto ciò produce delusione e sfiducia dei cittadini nei confronti delle istituzioni locali ed una mancanza di partecipazione attiva degli stessi alla vita dell’amministrazione.

Viviamo un tempo politico oscuro, caratterizzato da improvvisazione, arrivismo e pressapochismo della classe dirigente e dalla mancanza di una politica capace di riappropriarsi della sua funzione primaria, che è quella di prestare ascolto alle esigenze dei cittadini e tentare di tradurle in una adeguata azione amministrativa, necessaria per migliorare la qualità della vita democratica e civile della nostra comunità. C’è bisogno, quindi, di maggiore e buona Politica.

E’ necessario dare inizio ad una nuova stagione di impegno civile che coinvolga tutti i cittadini e faccia emergere le tante risorse umane e professionali di cui è ricca la nostra città, mediante la realizzazione di una nuova coalizione, democratica e popolare, alternativa alla attuale amministrazione comunale, costituita da forze politiche e movimenti della società civile rispettosa delle specificità ideali e valoriali delle varie componenti ed in grado di garantire maggiore efficienza, stabilità e coesione, nel rispetto dei princìpi di trasparenza e legalità, con un programma serio e concreto ed una classe dirigente e politica rinnovata, credibile e competente.

La centralità dell’azione amministrativa deve riguardare il rilancio dei settori fondamentali della nostra economia, per favorire la creazione di nuove opportunità di lavoro, soprattutto per i giovani: agricoltura, patrimonio agro-turistico ed enogastronomico, artigianato, commercio, turismo, beni architettonici, artistici ed archeologici, sicurezza, legalità, gestione dei rifiuti e politiche sociali, nuovo piano urbanistico ed un rinnovato piano delle opere pubbliche infrastrutturali, con maggiori capacità di reperire risorse finanziarie comunitarie, in modo da rendere effettive le progettualità per una città più accogliente, solidale e sicura.

Al suddetto progetto politico-amministrativo per Torremaggiore hanno già aderito il Partito democratico, Torremaggiore POPOLARE ed i movimenti civici “Città nostra” e Popolari progressisti.
La Coalizione è INCLUSIVA, aperta alla partecipazione delle altre forze politiche di centro e di sinistra, ai movimenti civici con i quali abbiamo già intrapreso una proficua interlocuzione e a tutti coloro, soprattutto giovani e donne, che vorranno condividere le ragioni del nuovo progetto di centro sinistra ed essere artefici di vero cambiamento per la rinascita economica e sociale di Torremaggiore, aderendo attivamente a questo nuovo progetto politico, per la nostra città.

Partito Democratico-Torremaggiore POPOLARE – Città Nostra- Popolari Progressisti

Commenti tramite Facebook

Related posts