Politica 

Paese Mio/Spazio ai giovani: PEEP TORREMAGGIORE – ZONA 167 – NON C’E’ NESSUNA VITTORIA DA CANTARE PER IL COMUNE.

Il Movimento Politico Paese Mio/Spazio ai Giovani, voce del Popolo di Torremaggiore, per il tramite del suo Consigliere Comunale Marco Faienza, comunica che a pochi giorni di distanza dal Consiglio Comunale del 28.07.2017, è intervenuta una nuova sentenza della Corte d’Appello di Bari, la n. 976/2017 pubblicata il 03.08.2017, che introduce un’importante novità nelle controversie del PEEP. Il Collegio, infatti, non solo ha ribadito che il giudice naturale per questo genere di cause è quello ordinario (cioè il Tribunale e non il Tar) e che gli oneri di urbanizzazione sono prescritti, ma ha stabilito anche – con portata rivoluzionaria rispetto a tutte le precedenti decisioni – che GLI IMPORTI RICHIESTI DAL COMUNE DI TORREMAGGIORE A TITOLO DI COSTO SUOLO NON SONO DOVUTI.

Conseguentemente, l’Ente ha riportato l’ennesima pesantissima condanna al rimborso delle spese legali.
Questo elemento aggiunge un’ulteriore variabile al quadro complesso delle questioni che comunque, vede completamente affievolite le tesi difensive del Comune di Torremaggiore: una sorta di coperta troppo corta che copre una parte, ma ne lascia scoperta un’altra (giusto per usare una metafora).

Per altro verso, risulta confermato che:
-ogni posizione rappresenta una fattispecie a sé stante, sulla cui valutazione incide indubbiamente il contenuto dell’atto con il quale è stato trasferito l’alloggio;
– i giudici attribuiscono valenza motivatamente differenziata ai dati che si ricavano dagli atti di causa, dandone una lettura sequenziale a seconda dell’orientamento giurisprudenziale al quale mostrano di voler aderire.

Pertanto riteniamo che il Sindaco (e tutta la maggioranza) si sarebbe dovuto mostrare più prudente e cauto, giacché i fatti hanno dimostrato ancora una volta (ove mai ve ne fosse bisogno) che, stando così le cose, NON C’E’ NESSUNA VITTORIA DA CANTARE PER IL COMUNE DI TORREMAGGIORE.

Questo è ciò che affermiamo nell’interesse di tutta la cittadinanza, perché le Amministrazioni con le loro scelte “passano”, ma i costi da pagare restano… a carico di tutti i cittadini!

Movimento Politico Paese Mio/Spazio ai Giovani

Commenti tramite Facebook

Related posts