You are here
Brevi News 

Grande successo dei ragazzi del Civico Liceo Musicale Luigi Rossi: vinti sei premi

GRANDE SUCCESSO DEI RAGAZZI DEL CIVICO LICEO MUSICALE “L. ROSSI” DI TORREMAGGIORE: 6 PRIMI PREMI AL CONCORSO NAZIONALE “PREMIO CIVITAS 2017”, GIOVANI TALENTI

 

5-6-7 Maggio, presso l’Auditorium della Chiesa S. Paolo Apostolo, nel comune di S. Paolo di Civitate, si è svolto il CONCORSO NAZIONALE “CIVITAS 2017”, dedicato ai giovani talenti, a cui hanno partecipato circa 200 ragazzi, provenienti dal circondario.
Oltre a scuole come l’istituto “Poerio” di Foggia, la scuola “Padre Pio” di San Severo e Torremaggiore, il Liceo musicale “L. Rossi” ha contribuito all’organizzazione dello stesso, mettendo 3 premi in palio e facendovi partecipare: 3 percussionisti, 3 cantanti ed il maestro/pianista Cocomazzi Luca, docente di pianoforte presso la scuola.
Tale partecipazione ha superato ogni aspettativa: ben 7 premi!

 

Nella sezione “ MUSICISTI IN ERBA” (fino ai 17 anni) sono stati premiati:
nella categoria “PERCUSSIONI SOLISTI” : ciavarella umberto (con votazione 99/100), DE FELICE STEFANO (con votazione 98/100) e MUTIGNANI LUCREZIA ( con votazione 98/100) con primo premio;
nella categoria “CANTO”: CALABRESE MARIA (con votazione 99/100), MATARESE GIUSEPPE (con votazione 99/100) con primo premio e COLOGNO MARTA (con votazione 96/100), con secondo premio.
Infine, nella categoria “MUSICA DA CAMERA” è STATO PREMIATO IL MAESTRO COCOMAZZI LUCA, con primo premio.

 

In giuria la maestra di canto Piccaluga Rossana, insieme al grande maestro Sica Salvatore, noto artista e compositore.
A nome di tutto il CDA, il Presidente del Civico Liceo Musicale “L. Rossi” esprime grande soddisfazione per il lavoro svolto da docenti ed alunni ed invita la popolazione tutta al Saggio Spettacolo di fine anno, di alunni e docenti della Scuola, che si terrà nelle giornate del 29-30 maggio, ore 19.00, presso il Teatro comunale “L. Rossi”…
Sosteniamo i nostri ragazzi…!!

AD MAIORA, SEMPER

IL PRESIDENTE
DOTT.SSA VIVIANA PETTINICCHIO

 

 

Commenti tramite Facebook

Related posts