Cronaca Prima Pagina 

Emilio Sacco di Torremaggiore ha compiuto 103 anni

E’ il più anziano mandolinista della provincia di Foggia e in questi giorni ha compiuto 103 anni. Emilio Sacco di Torremaggiore, oltre un secolo di passione per la musica popolare, suonando uno degli strumenti più famosi della tradizione. “Emilio se ne è innamorato quando era ragazzo – racconta il Sindaco Lino Monteleone che ha partecipato alla festa di compleanno dell’ultracentenario assieme all’assessore Di Ianni – Una passione  raddoppiata imparando a suonare anche la fisarmonica. Emilio è stato un ortolano,  padre di ben 8 figli, con 21 nipoti e diversi pronipoti, ha sempre coltivato il suo amore per la fisarmonica. Un amore che non disdegnava di rendere pubblico in momenti speciali come serenate e feste nozze ma anche in momenti più ludici con gli amici. Famosa in città era la sua esecuzione del “Va pensiero” tratto dal “Nabucco” di Giuseppe Verdi. Ha combattuto in Africa durante la seconda guerra mondiale, non disdegna di tanto in tanto di gustare un buon caffè Borghetti, ma soprattutto ha sempre amato profondamente la famiglia. Oggi quell’amore gli viene ricambiato, a testimonianza del fatto che le nostre radici, i valori forti che devono caratterizzare la nostra vita quotidiana, devono essere coltivati e curati perché possano resistere al tempo. “Nonno” Emilio – conclude il primo cittadino – è un esempio da seguire per tutti noi”.

Commenti tramite Facebook

Related posts