Politica Prima Pagina 

Nuovo centro comunale raccolta rifiuti e ampliamento canile comunale: ecco i nuovi atti della Giunta Monteleone

Due nuovi atti programmatici dell’Amministrazione Monteleone a Torremaggiore: nuovo centro comunale per la raccolta dei rifiuti e richiesta di nuovi fondi alla Regione Puglia per l’ampliamento del canile comunale. Di seguito i dettagli.

 

La Giunta delibera l’adesione al programma regionale per la concessione di finanziamenti per la realizzazione di un centro comunale di raccolta rifiuti

La Giunta assessorile di Torremaggiore ha deliberato l’adesione al programma regionale di concessione di finanziamenti per la realizzazione di un centro comunale per la raccolta dei rifiuti solidi urbani da ubicare in località Reinella, su suoli già appartenenti al demanio comunale e destinati dal vigente piano regolatore generale a zona per attrezzature pubbliche di interesse generale.
“Dal momento che stiamo effettuando, da marzo, la raccolta dei rifiuti e la differenziata con il metodo “porta a porta” ottenendo decisi miglioramenti in termini di quantità di frazioni raccolte – spiega il Sindaco di Torremaggiore, Pasquale Monteleone – è necessario dotarsi di uno specifico e attrezzato centro comunale di raccolta nel quale effettuare la gestione del ritiro dei rifiuti che non vengono conferiti in forma domiciliare e quella dei rifiuti raccolti prima dell’invio alle varie piattaforme per il recupero e lo smaltimento. In tal senso riteniamo doveroso partecipare al bando regionale per l’attribuzione dei finanziamenti utili alla realizzazione dell’opera con una nostra proposta progettuale. Un ulteriore atto programmatico che questa Amministrazione pone in essere per migliorare la qualità della raccolta dei rifiuti in città attraverso la realizzazione di una vera e propria isola ecologica”, conclude il primo cittadino.

 

 

 

 La Giunta delibera l’adesione al programma regionale per la concessione di finanziamenti per completare l’ampliamento del canile comunale

La Giunta assessorile di Torremaggiore ha deliberato l’adesione al programma regionale di concessione di finanziamenti per i canili comunali con una propria proposta progettuale di ampliamento e completamento delle strutture del canile sanitario ubicato in località “Cisterne” ed attualmente affidato in gestione all’Enpa.
“Il canile comunale ha necessità di completare il proprio ampliamento con una serie di lavori. Pertanto si è resa opportuna la richiesta di finanziamento per l’ottenimento di contributi che è nostro auspicio ottenere – spiega il Sindaco di Torremaggiore, Pasquale Monteleone – Inoltre l’Ente Nazionale Protezione Animali di Torremaggiore si è offerta di collaborare con la nostra Amministrazione per la redazione della progettazione tecnica dell’intervento da candidare. Ancora una volta, dunque, lavoriamo sinergicamente per programmare interventi in grado di dare risposte concrete alle necessità della nostra città e, nello specifico, per garantire decoro e condizioni igienico sanitarie ottimali all’interno della struttura che ospita i nostri amici a quattro zampe ”, conclude il primo cittadino.

 

 

Commenti tramite Facebook

Related posts