You are here
Cronaca Prima Pagina 

SENTENZE ONERI DI URBANIZZAZIONE E COSTO SUOLO ZONA PEEP – NOTA DEI LEGALI Iarocci e Milione

L’Avv. Maria Pina Milione e l’Avv. Aurelio Iarocci, a seguito delle notizie diffuse sommariamente anche a mezzo social network, intendono precisare quanto segue.

Le ragioni di doglianza fatte valere dagli abitanti della zona PEEP hanno ad oggetto principalmente:
1. la prescrizione degli oneri di urbanizzazione;
2. la contestazione della quantificazione del costo suolo.

La decisione del Tribunale di Foggia intanto ha dato ragione agli opponenti affermando che GLI ONERI DI URBANIZZAZIONE NON SONO DOVUTI IN QUANTO PRESCRITTI e che I CONTEGGI DEL COMUNE
SUL COSTO SUOLO SONO ERRATI; perciò stesso RENDENDOSI NECESSARIO AFFIDARNE LA QUANTIFICAZIONE ad un Consulente dell’Autorità Giudiziaria, per stabilire l’importo effettivamente dovuto (comunque diverso da quello preteso). Conseguentemente, con enorme soddisfazione dei legali, ENTRAMBI I MOTIVI DI OPPOSIZIONE, attinenti al merito della controversia, allo stato RISULTANO ACCOLTI a vantaggio di quei cittadini che, prima di rivolgersi alla Magistratura, si sono battuti facendo valere in via bonaria le medesime doglianze con numerosi esposti e da ultimo con le Osservazioni depositate il 13.06.2013 presso l’Uffico Protocollo del Comune di Torremaggiore, deliberatamente ignorate dall’Amministrazione, che invece avrebbe potuto evitare così la controversia giudiziaria. Senza tralasciare di rimarcare che, nelle sentenze richiamate, E’ STATA RESPINTA l’eccezione con la quale la difesa dell’Ente ha tentato di paralizzare l’azione dei ricorrenti, provando a sostenere che la controversia in realtà appartenesse alla giurisdizione del TAR, sebbene lo stesso TAR PUGLIA – III SEZIONE lo avesse già escluso, con la sentenza n. 1613/2013 , pronunciata in analoga controversia che vedeva come controparte proprio il Comune di Torremaggiore per oneri e costi della Zona PEEP. Gli Avvocati Milione e Iarocci si rendono disponibili, nello Studio di San Severo alla Via Volturno 20 e nello Studio di Torremaggiore al Corso Matteotti n. 303, per chiunque voglia approfondire la questione con la lettura integrale delle sentenze e delle ordinanze pronunciate dal Tribunale, oltre che degli atti e dei documenti di causa, al sol fine di ristabilire correttamente ordine e verità su una vicenda troppo a lungo strumentalizzata, in danno degli abitati della zona PEEP.

 

 

note-legali

Commenti tramite Facebook

Related posts