Prima Pagina 

Scuole Aperte a Torremaggiore: dal 4 luglio la Summer School presso la Scuola Media Statale Padre Pio

summer-school-2016

 

Dal 4 luglio 2016 prenderà il via EstateQui, un inedito progetto darà la possibilità a tanti ragazzi che restano in città di trascorrere giornate di sano divertimento negli spazi della scuola media statale Padre Pio di Torremaggiore.

La cooperativa sociale onlus Fortore Habitat, all’interno del programma per la Salute Sociale, grazie ad un accordo che anticipa il programma “Scuole Aperte”, avrà  la possibilità di poter utilizzare alcuni spazi della scuola Media Statale Padre Pio al fine di  realizzare una Summer School per i ragazzi che restano in città. Il periodo è relativo al mese di luglio 4-31 luglio 2016 – prevedrà la presenza di massimo 30-40 ragazzi.

Il programma è coordinato dalla Fortore Habitat ma si avvarrà della collaborazione di tutti gli aderenti alla rete al programma Salute Sociale – , in primis l’ASD Daunia Basket school 2010 che collaborerà a coordinare una parte delle attività  –  ed avrà come contenuti ed obiettivi quelli di unire l’attività motoria ed il divertimento, all’apprendimento di buone prassi di cittadinanza attiva e di informazioni relative al patrimonio culturale e sociale della comunità ; grande attenzione sarà posta poi ai processi di inclusione sociale ed integrazione sociale e  culturale. Sarà garantita a tal proposito la presenza e la consulenza di un operatore psicologo con competenze specifiche , oltre alla presenza di operatori qualificati con ampia esperienza nel campo delle attività motorie e dell’ animazione sociale.

Le attività  previste sono articolate in due momenti:

dalle 8,30 alle 10,30 attività motorie e sportive

pausa merenda (promuoviamo e proponiamo frutta fresca di stagione)

dalle 11,00 alle 13,00 laboratori creativi e ri-creativi

Ampio spazio allo sport ed  attività motorie di gruppo con basket, pallavolo, calcetto, camminata  e orienteering, giochi di gruppo, giochi di strada.

Per quanto riguarda le attività laboratoriali, svolte all’ombra e/o in ambienti riparati, esse riguarderanno:

Laboratori di cittadinanza attiva:

è previsto tra le attività l’abbellimento dei muri dell’ingresso della scuola, creazione di campagne prosociali (realizzazione di cartelloni, video clip musicali, spot web su tematiche attinenti) anche attraverso dei flash mob.

Laboratori antropologici: riscoprire la storia (anche quella dei giorni nostri) della comunità mediante piccole indagini (interviste agli anziani, ricerche nel centro storico, ecc.)

Laboratori ambientali e manuali : realizzazione di piccoli oggetti di utilità sociale con materiali riciclati, escursioni urbane,  laboratori di agricoltura sociale, costruzione ed assemblaggio di giochi di una volta.

Un cenno  a parte meritano le Escursioni urbane, che avranno l’obiettivo, mediante la ricerca delle ricchezze del territorio, di permettere ai ragazzi partecipanti un’esperienza nuova e maggiormente positiva della propria città. Le escursioni si terranno di norma il sabato .

Questo progetto, che prelude quello di “Scuole Aperte” promosso quest’anno nelle grandi città italiane dal ministero dell’istruzione,    vuole essere solo un primo passo per la realizzazione di servizi territoriali volti al miglioramento delle condizioni di vita dei ragazzi e delle rispettive famiglie della comunità di Torremaggiore e del territorio.

 

Per informazioni:

www.salutesociale.org

http://www.scuolamediapadrepio.gov.it/estate-qui/

info@fortorehabitat.it

Commenti tramite Facebook

Related posts