You are here
Panoramica Torremaggiore - www.torremaggiore.com - Politica Prima Pagina 

Nota del Sindaco Monteleone con riferimento alle prime sentenze nei confronti dei cittadini residenti nella Zona PEEP di Torremaggiore

Il Sindaco di Torremaggiore, dott. Pasquale Monteleone rende noto che il Tribunale di Foggia, con prime sentenze parziali, si è pronunciato in merito alle controversie inerenti il recupero da parte del Comune di Torremaggiore dei costi dei suoli e degli oneri di urbanizzazione, nei confronti dei titolari degli alloggi PEEP.

Detto pronunciamento che, evidentemente esprime l’orientamento del Tribunale di Foggia in ordine a tutti i giudizi incardinati, afferma la giurisdizione del Giudice Ordinario rispetto a quella del Giudice Amministrativo e dichiara legittima e corretta la procedura di recupero attivata dal Comune di Torremaggiore, ex R.D. N. 639/1910.

Seppur dichiarata la prescrizione degli oneri di urbanizzazione, permane l’obbligo al pagamento del costo suoli ( parte più ingente del quantum debeatur) che dunque è suscettibile di essere riscosso nella misura che, stante la contestazione degli opponenti nei giudizi in corso, il Tribunale ha già rimesso alla valutazione del C.T.U. nominato.

Non vi è dubbio pertanto, che dette sentenze si pongono a favore dell’ ente locale, considerato che in precedenza, sempre il Tribunale di Foggia aveva lasciato presagire, con ordinanze univoche emesse in tutti i giudizi in essere, la fondatezza della eccezione di illegittimità in ordine alla procedura di ingiunzione adottata dall’ente quale strumento di recupero, ragione per cui ne aveva sospeso la efficacia esecutiva .

In altri termini, la inversione di tendenza operata da Tribunale di Foggia con le prime sentenze emesse, accogliendo le argomentazioni e le difese dell’ente tramite gli avvocati Vincenzo Antonucci, Ciro Piacquaddio e Afferrante Luigi, ha ristabilito la legittimità dell’operato del Comune di Torremaggiore ed ha affermato l’altrettanto legittimo diritto di recuperare le spese ingenti sostenute per il costo suoli del Peep, secondo il quantum che sarà determinato dal C.T.U.

Attesi tali primi esiti processuali è intenzione della Amministrazione Comunale valutare le iniziative più adeguate per una corretta gestione dell’intera annosa vicenda, anche in considerazione di quelle posizioni non ancora azionate, senza escludere la possibilità di ristabilire nella legittimità un giusto contemperamento dei contrapposti interessi.

Nota della Segreteria del Sindaco di Torremaggiore

monteleone-sindaco-front

Commenti tramite Facebook

Related posts