Politica Prima Pagina 

Gli Scout dell’AGESCI della zona Alto Tavoliere si schierano per il SI al referendum contro le trivelle

I gruppi scout dell’AGESCI della zona Alto Tavoliere (Apricena, Lesina, Lucera, San Nicandro Garganico, San Paolo di Civitate, San Severo, Torremaggiore) hanno deciso di schierarsi per il SI al referendum del 17 Aprile contro le trivelle.

Lo fanno mettendo alla base della loro scelta tre motivazioni precise e cioè:

Partendo dalla Legge Scout: “Lo Scout e la guida amano e rispettano la natura”
Tenendo conto del Patto Associativo: “Ci impegniamo a vivere e promuovere una cultura di responsabilità verso la natura e l’ambiente, coscienti che i beni e le risorse sono di tutti non sono illimitati ed appartengono anche alle generazioni future”.

Seguendo le parole del Papa della sua Enciclica “Laudato Si'”: “Alle varie associazioni compete uno sforzo di formazione delle coscienze… alla cura per la fragilità dell’ambiente…i deserti esteriori si moltiplicano nel mondo perché i deserti interiori sono diventati così ampi…”

Per questo gli scout dell’AGESCI dell’Alto tavoliere invitano a votare SI.

 

referendum-trivelle

Commenti tramite Facebook

Related posts