Prima Pagina 

Il PD di Torremaggiore lavora per il suo rilancio politico: dirigenti reggenti del partito fino al congresso

Preso atto delle dimissioni del Coordinatore Giuseppe Costantino, annunciate in data 21.06.2016 a mezzo stampa ma formalizzate ufficialmente in data 06.09.2016, i dirigenti del Circolo Lavacca e Lamedica le accettano e annunciano che lavoreranno da subito per rilanciare l’azione politica ed amministrativa del PD, creando le condizioni, di concerto con la Federazione Provinciale, per celebrare appena possibile un congresso che dia nuova linfa al partito.

Pertanto, in attesa della celebrazione del congresso, l’attuale direttivo ha designato un gruppo di dirigenti che reggerà e rappresenterà il circolo fino a quel momento nelle persone di Emilio Di Pumpo (vicesegretario), Erenia Di Domenico, Giuseppe Ferrucci, Antonietta Leccese e Enzo Quaranta. Resta in carica il tesoriere Michele Tartaglia.

Cogliamo l’occasione per invitare gli iscritti e simpatizzanti a partecipare all’attività politica, volendo cantierizzare a breve la realizzazione della Festa dell’Unità ed iniziative politiche sui temi del Referendum, della riforma del lavoro e della riforma della pubblica amministrazione.

Facciamo appello a tutte le forze democratiche in opposizione all’amministrazione di centrodestra guidata da Monteleone, di intraprendere un percorso di collaborazione unitario per poter effettuare un’azione di controllo e di stimolo alle scelte amministrative, sinora caratterizzate da ordinarietà e presappochismo.

Torremaggiore, 20/09/2016

IL DIRETTIVO del PD di Torremaggiore

pd-torremaggiore

Commenti tramite Facebook

Related posts