You are here
Politica Prima Pagina 

CONTROVERSIA ONERI PEEP a Torremaggiore. PRECISAZIONI DEL CONS. MARCO FAIENZA

 

lista-mfaienza

 

Il Consigliere Marco Faienza ha comunicato al Gruppo Paese Mio che, all’esito di una ricognizione delle (sette) cause per cui attualmente è intervenuta sentenza, è emerso che il Tribunale di Foggia, nella persona del Giudice Dott.ssa Carbonelli, NON ha adottato decisioni uniformi. Infatti, solo per alcune posizioni è stata disposta la CTU; per altre, invece, l’opposizione è stata accolta senza necessità di ulteriore approfondimento istruttorio,stabilendo che NULLA E’ DOVUTO DAGLI OPPONENTI, con il conseguente annullamento dell’ingiunzione fiscale e la condanna al rimborso delle spese legali a carico del Comune, il quale -a questo punto- dovrà provvedere pure al pagamento dell’imposta di registro sulle sentenze pronunciate. Ciò a conferma che non solo i parametri adottati per le quantificazioni degli importi richiesti erano sbagliati, ma anche i criteri seguiti per l’individuazione dei soggetti (titolari del rapporto) destinatari delle ingiunzioni fiscali. Pertanto, grazie all’intervento della Magistrattura, si è potuto bloccare l’ennesimo tentativo, compiuto per questa via, di riversare sui cittadini della zona PEEP gli errori dell’Amministrazione.

 

Nota del Gruppo Paese Mio ; la responsabilità del contenuto è ESCLUSIVAMENTE dell’autore.

Commenti tramite Facebook

Related posts