You are here
Politica Prima Pagina 

Anna Lamedica: il mio no al referendum costituzionale del 4 dicembre 2016

referendum

 

Dopo aver partecipato a vari incontri alla presenza di costituzionalisti dove venivano illustrati i punti della riforma contenuta nella legge costituzionale approvata dal parlamento il 12.04.2016 e sottoposta al voto referendario del 04.12.2016, ho maturato la decisione di votare NO.
Non ho la presunzione che tale decisione sia ottimale, ma sono convinta che la costituzione debba essere rivista attraverso metodi condivisi con la maggior parte delle espressioni politiche.
In effetti la Carta Costituzionale non può essere modificata con azioni di parte con il rischio di alterare i principi di democrazia partecipata e, compromettere, quindi, la stessa sovranità popolare.
Pertanto, il mio auspicio è quello che tutti possono recarsi alle urne ed esprimere in maniera consapevole il proprio pensiero valutando anche le mie considerazioni rese nel presente documento.

Dott.ssa Anna Lamedica

 

anna-lamedica

Commenti tramite Facebook

Related posts