Prima Pagina 

ComitatoCittadinoTorremaggiore:OPG a Torremaggiore? No Grazie

STRUTTURA PSICHIATRICA GIUDIZIARIA A TORREMAGGIORE- “NO GRAZIE!” DI TUTTA LA CITTADINANZA

La grande partecipazione cittadina al Consiglio comunale del 24 Gennaio u.s. ed il quasi unanime dissenso manifestatosi nei confronti della decisione della Giunta regionale di realizzare presso il nostro ormai ex Ospedale “San Giacomo” di Torremaggiore una struttura sanitaria per il superamento degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari, che dovrebbe servire l’intero territorio delle province di Foggia e BAT, con il facile ed incomprensibile consenso del nostro Sindaco Di Iorio, è il segnale positivo di un ritrovato protagonismo civico e la presa di coscienza di un comunità che rivendica il diritto di essere parte attiva nelle decisioni di maggiore rilevanza sociale, nel caso specifico la difesa di servizi socio-sanitari e la tutela dell’inalienabile diritto alla salute.

 

ospedale-s-giacomo-04

 

Essa è anche la forte e risentita risposta al comportamento ingiustificato del Sindaco Di Iorio che, senza fornire alcuna doverosa informazione ai cittadini ed agli organismi istituzionali locali, ha evitato il necessario confronto ed accettato,di fatto, la decisione della Giunta regionale.

Tuttavia, il confronto è avvenuto nel Consiglio comunale del 24 Gennaio u.s., svoltosi su iniziativa delle forze politiche di minoranza e nel quale, ancora una volta, si è evidenziato il pressapochismo e la incapacità politico-amministrativa dell’attuale Amministrazione comunale e la poca considerazione delle istituzioni regionali per il nostro territorio, con promesse di servizi socio-sanitari  mai completamente realizzati e protocolli d’intesa mai rispettati ed infine, un ignobile giudizio negativo sulla qualità democratica della nostra Città, espresso dall’Assessore regionale Gentile, riguardo alla qualità democratica della nostra Città che non è assolutamente accettabile, poiché non corrisponde alla nostra storica tradizione umanitaria e solidale, tuttora in essere, motivo per cui tale giudizio va respinto con sdegno e fermezza.

 

ospedale-s-giacomo-07

 

 

Lo stesso Assessore Gentile, prendendo atto della protesta cittadina, ha dichiarato pubblicamente di voler archiviare l’ipotesi di realizzare la Struttura Psichiatrica  Giudiziaria presso l’ex Ospedale “S.Giacomo” di Torremaggiore; si prende atto di tale impegno e attendiamo la immediata revoca della deliberazione di Giunta regionale n.1793 del 1°Ottobre 2013, fermo restando la urgente realizzazione dei servizi sanitari previsti con il protocollo d’intesa del 25/3/2011 tra Asl/Fg e Comune di Torremaggiore; eventuali modifiche  al piano debbono essere condivise  mediante la istituzione di un apposito tavolo tecnico-istituzionale che coinvolga Asl, Regione, Comune e rappresentanti dei cittadini.

Il Comitato cittadino per Torremaggiore, costituito da varie forze politiche e sociali, movimenti civici ed associazioni locali (PD,SCELTA CIVICA,FORZA ITALIA,MOVIMENTO SCHITULLI,MOVIMENTO AGIRE, VIVIAMO TORREMAGGIORE,ASS.CULT.DIMA,CITTA’ NOSTRA,COMITATO DI OPINIONE,ACLI) vigilerà, anche per il futuro, sui tanti problemi importanti della vita sociale,economica e culturale della nostra Città ed invita tutti i cittadini alla partecipazione attiva e responsabile, a difesa della dignità e ragioni del nostro territorio.

                                                                             Il Comitato cittadino per Torremaggiore

Commenti tramite Facebook

Related posts