Politica Prima Pagina 

Alfonzo (Nuovo PSI):ecco le ragioni della inconcludenza della politica di Torremaggiore

Nuovo PSI: LE RAGIONI DELLA INCONCLUDENZA DELLA POLITICA DI TORREMAGGIORE

alfonzo-psi

Leggendo la nota del Sindaco Di Iorio con riferimento al resoconto del suo mandato amministrativo emerge una fotografia di Torremaggiore fuori dalla realtà. In qualità di Dirigente Nazionale del Nuovo PSI richiedo al primo cittadino una risposta esauriente su questi quesiti:

 

corso-tm-04

 

 

1) Cosa è stato fatto concretamente per la risistemazione delle arterie cittadine partendo dalla disastrata situazione delle periferie ?
2) Cosa è stato fatto concretamente per la copertura totale della città con illuminazione pubblica dato che alcune zone sono poco illuminate ( basta leggere le richieste dei cittadini su Facebook) ?
3) Cosa è stato fatto concretamente per la reale riqualificazione delle aree verdi locali oltre alla ordinaria manutenzione?
4) Cosa è stato fatto concretamente per la valorizzazione del Parco Archeologico di Castel Fiorentino e per la riapertura permanente di tutti i Musei locali finalizzati all’aumento della presenza turistica per supportare l’economia locale ?
5) Cosa è stato fatto per trovare i fondi sulla Piscina Comunale che andava localizzata in Via Sartorio?
6) Cosa è stato fatto per trovare un accordo con il Ministero della Giustizia per acquisire lo stabile della Pretura di Via della Costituente mai ultimato?
7) Cosa è stato fatto per la riqualificazione della Pineta Comunale Baden Powell?
8) Cosa è stato fatto per la riqualificazione della Zona Pip a parte la installazione della pesa pubblica?
9) Cosa è stato fatto per aiutare i Comitati Civici e le istituzioni foggiane per la battaglia per l’Aeroporto Civile Gino Lisa di Foggia che con una pista allungata e con l’arrivo potenziale di turisti stranieri anche la città di Torremaggiore ne potrebbe trarre un beneficio economico?
10) Cosa è stato fatto per la Cooperativa Fortore dopo tutte le promesse e le visite pre-elettorali?
11) Quali misure sono state adottate per aiutare l’imprenditoria agricola locale?

 

c-fiorentino-1

 

 

Potrei chiedere altro ma mi basta avere una risposta puntuale su questi temi cruciali per il futuro della nostra Torremaggiore. Non posso però non richiedere alla componente di sinistra della minoranza consiliare quali sono le ragioni che li inducono a condividere l’attuazione del programma di governo effettuato dall’Amministrazione Comunale di centro destra che ha governato Palazzo di Città dal 2005 al 2010. Il Nuovo PSI era presente all’epoca sia in consiglio comunale e in giunta ed eravamo attenti ad ascoltare le ingiustificate prese di posizione del PD contro tutto quello che veniva programmato e realizzato. Costoro in tutte le sedi hanno sempre denigrato e sminuito il lavoro svolto da quella squadra di governo, oggi invece plaudono… assistiamo ad un cambio di personalità oppure a cosa? Come mai questa metamorfosi improvvisa? E domani con chi vorranno allearsi pur di governare dato che dal 2002 scelgono un candidato sindaco di estrazione centrista e dopo non ci riescono MAI a governare insieme, vedasi il post elezioni del 2002, del 2010 e del 2012 ???

Sono molto deluso e amareggiato per il passivo ruolo di minoranza consiliare che sta effettuando il centro destra locale. Il Nuovo PSI alle Amministrative del 2012 ha svolto fino in fondo il ruolo di alleato fedele con coerenza e spirito di appartenenza. Dopo di questo evento qualcuno ha deciso di metterci da parte minando ulteriormente la credibilità del centro destra locale oramai in declino dopo la sconfitta elettorale alle Amministrative 2010.

Il Nuovo PSI chiede a tutti i partiti, movimenti e liberi cittadini che si riconoscono nei valori di democrazia e libertà del centro destra a realizzare insieme una federazione finalizzata alla creazione di una opposizione seria, costruttiva ed alternativa dentro e fuori il consiglio comunale.
Tutto questo servirà per portare all’attenzione della classe dirigente i bisogni e le necessità dei cittadini che pagano ingenti imposte alla nostra cittadina per ricevere scarsi e di bassa qualità servizi sotto ogni punto di vista.

Ritengo altresì che solo con il rinnovamento si può realmente pensare a creare basi solide per una alternativa di governo a Palazzo di Città. Diamo spazio ai giovani e coinvolgiamo il mondo femminile.

Il Nuovo PSI c’è e ci sarà, noi siamo pronti a creare nuove condizioni per la nostra Torremaggiore; il centro destra locale ci dia prova del suo peso politico cominciando da subito a gettare le basi per la riunificazione di tutto il centro destra NESSUNO escluso.

Giovanni Alfonzo
Dirigente Nazionale del Nuovo PSI

Nota del firmatario; la responsabilità del contenuto è ESCLUSIVAMENTE dell’autore

Commenti tramite Facebook

Related posts