Soddisfazione di Tatarella (FLI) per il risultato di Monteleone a Torremaggiore

Segue comunicato della Segreteria Provinciale di Futuro e Libertà; la responsabilità del contenuto è ESCLUSIVAMENTE dell’autore.

Pasquale Monteleone

“Il risultato di Lino Monteleone, che con il sostegno di Futuro e Libertà arriva al ballottaggio a Torremaggiore, corona e qualifica il successo ottenuto dalle nostre liste e dai nostri candidati in questa tornata amministrativa”. Lo dice il coordinatore provinciale di Futuro e Libertà per l’Italia Fabrizio Tatarella
“Il voto di Torremaggiore, unico centro con più di quindicimila abitanti interessato alla tornata amministrativa” prosegue Tatarella “dimostra che il candidato giusto fa la differenza. Gli elettori di Torre hanno premiato la linearità e la trasparenza di Monteleone contro il trasformismo e il politicantismo. La ricetta per la crisi della politica e dei partiti è tutta qui: forze giovani e pulite con proposte e programmi chiari.”
“Il valore aggiunto del nostro partito” dice ancora il coordinatore provinciale di Fli “è stato decisivo per la vittoria di Antonio Potenza ad Apricena e per quella di Antonio Di Iasio a Monte Sant’Angelo, come per quella di Nicola Pinto a Rodi, in cui eleggiamo consigliere Giuseppe Tavani. Gli fanno compagnia Giovanni Draisci a Rignano e Paolo Dorio e Roberto Calabrese a Motta Montecorvino. Rappresentanti istituzionali che hanno come primo punto del proprio programma l’attenzione al benessere della comunità contro ogni logica di casta.”
“Sosterremo con tutte le nostre forze la dura battaglia di Monteleone al ballottaggio” conclude Tatarella “sperando che possa incrementare il suo straordinario risultato personale diventando primo cittadino di Torremaggiore.”

Commenti tramite Facebook

Related posts