La posizione del PD di Torremaggiore sulla nomina degli scrutatori

Segue comunicato del’Ufficio Stampa del PD di Torremaggiore; la responsabilità del contenuto è ESCLUSIVAMENTE dell’autore

COERENZA

Il Partito Democratico ,ancora una volta ,ribadisce quanto affermato precedentemente nell’incontro svoltosi a Palazzo di Città con il Commissario Prefettizio Dott.ssa Daniela Aponte ,circa la nomina degli scrutatori in riferimento al turno delle elezioni amministrative previste per il 6 e 7 maggio p.v. Al fine di garantire la massima trasparenza e offrire agli aventi diritto pari opportunità , il Partito Democratico di Torremaggiore
RIBADISCE LA RICHIESTA che gli scrutatori siano nominati a seguito di un pubblico e regolare sorteggio tra gli iscritti nella apposita graduatoria e che la loro nomina, quindi, non sia determinata da scelte personali da parte dei tre componenti della commissione elettorale.
Gli iscritti al Partito Democratico e tutti i candidati del PD sono tenuti ad attenersi scrupolosamente a tale principio deliberato , peraltro,dal direttivo di circolo .

Commenti tramite Facebook

Related posts