IDV Torremaggiore con Di Iorio

IDV TorremaggioreSegue comunicato ufficiale di IDV Torremaggiore la responsabilità del contenuto è ESCLUSIVAMENTE dell’autore.

Il giorno 23 febbraio 2012 alle ore 20,00 presso la sede provvisoria in via E. Berlinguer, lotto 7 scala D, si è riunito il direttivo del partito per discutere e deliberare il seguente ordine del giorno:

1) Situazione politico-amministrativa a Torremaggiore;
2) Tesseramento. Determinazioni.

Sono presenti i signori, Diomedes Franco segretario, Ametta Michele, Costantino Michele, Gildone Fortunato, Borrelli Ferdinando. Assenti i signori Marolla Matteo, Leonardo Giarnetti, Macchiarola Rosa. E’ presente il segretario Provinciale Dott. Orazio Schiavone.

Il segretario Diomedes Franco, per il primo punto posto all’ordine del giorno, comunica ai convenuti che la situazione politico-amministrativa locale, in vista delle prossime elezioni comunali ricadenti il 06.05 p.v., necessita di una presa di posizione chiara e trasparente con la linea politica che il nostro partito ha sempre sostenuto in tutti gli ambiti politici. Noi, insieme con alcuni amici e in particolar modo quelli di “Democrazia è Partecipazione” (DèP), abbiamo cercato una proposta
alternativa di centrosinistra, che potesse migliorare quanto ventilato nelle proposte fatte dal Partito Democratico, che all’inizio non ci trovava completamente d’accordo. In seguito, e precisamente negli ultimi tempi è avvenuto che alcuni componenti del nostro partito sono stati avvicinati per formare pseudo coalizioni elettorali, con esponenti provenienti dal centro-destra, che il partito non ha mai né avallato, né condiviso.
La nostra legittima preoccupazione per l’aggravarsi della situazione politico-amministrativa locale, a nostro avviso, richiedeva coraggio e progettualità completamente nuove, e che alla luce della nuova proposta fatta dal centrosinistra, in qualche modo soddisfa le nostre posizioni.
Pertanto, alla luce degli ultimi fatti politici avvenuti, dopo aver constatato che una valida proposta alternativa a quella già messa in campo dalla coalizione formata da PD, UDC, SEL, Movimento Socialismo Dauno e Rifondazione Comunista, nella persona del Dott. Costanzo Di Iorio, quale candidato sindaco, non è stata trovata, ci vediamo qui riuniti per decidere se dare il nostro appoggio alla coalizione di centrosinistra o continuare nella ricerca di una proposta alternativa. Interviene a questo punto il Segretario Provinciale dott. Orazio Schiavone, il quale dichiara che il nostro partito non può in nessun caso prendere posizioni politiche che non collocano lo stesso nella sua naturale appartenenza, ovvero il centro sinistra. Auspica fortemente che la decisione, che comunque spetta al direttivo sezionale del partito, sia in questa direzione.
I convenuti danno mandato al segretario sig. Diomedes Franco, di pubblicare quanto testé deliberato.
I convenuti, dopo un’ampia discussione dove sono stati sviscerati tutti gli aspetti politico- programmatici, all’unanimità dei presenti, delibera di dare completo appoggio alla candidatura del dott. Costanzo Di Iorio quale candidato sindaco per il centrosinistra.
Per il secondo punto all’ordine del giorno, il segretario Diomedes Franco, comunica che è aperta la campagna del tesseramento anno 2012, pertanto invita tutti i componenti del direttivo di prodigarsi in tal senso.
Alle ore 23,00, non essendoci null’altro da deliberare, si dichiara chiusa la seduta.

Commenti tramite Facebook

Related posts