Festa dei Popoli l’11 agosto 2012 a Torremaggiore

Funziona da qualche mese presso l’Ufficio di Segretariato Sociale del Comune di Torremaggiore, lo Sportello per l’Integrazione degli Immigrati in collaborazione con l’Associazione ARCI. Destinatari dello Sportello informativo sono tutti i cittadini e le cittadine di origine straniera di qualsiasi provenienza, sia migranti comunitari che non comunitari.I destinatari aggiunti al progetto sono inoltre i cittadini italiani, gli Enti, le scuole, le cooperative e associazioni che abbiano rapporti di contiguità con i migranti.
La questione immigrazione è un tema che investe le forme di convivenza della società di oggi e di quella futura. Qui si scontrano le ipotesi di società aperta e di società chiusa sul piano dei diritti e della democrazia.L’ARCI è stata, in questi anni, protagonista di un vasto movimento democratico e unitario che ha contrastato le spinte xenofobe presenti nel nostro paese. Molto abbiamo fatto sul terreno della promozione dei diritti e della cultura dell’accoglienza. L’ARCI colloca la sua iniziativa sociale e culturale assumendo l’immigrazione non come questione “aggiuntiva” ma come processo strutturale della società che interroga il nostro vivere sociale e la stessa democrazia, partendo dalla necessità di accrescere i diritti di cittadinanza e sostenere adeguate politiche sociali. E’ necessario affermare un più forte legame tra impegno sul fronte legislativo e dei diritti e quello rivolto a radicare la cultura della convivenza, a tenere aperti canali di conoscenza e comunicazione dentro la società tra le diverse identità e culture che l’attraversano. Se infatti non si creano le condizioni di comunicazione reciproca non sarà possibile evitare conflitti e tensioni, mentre occorre coniugare la lotta per i diritti all’impegno quotidiano per costruire una cultura della convivenza.
Lo Sportello offre servizi di informazione e orientamento, nella rete dei servizi esistenti per assicurare ai cittadini di origine straniera la conoscenza del contesto socio-culturale, la fruizione dei diritti e delle modalità di accesso ai servizi del territorio,
● Sostiene il diritto alla salute, la corretta pratica dell’assistenza sanitaria, l’accesso al servizio di Consultorio familiare,
● Garantisce l’informazione per la corretta integrazione scolastica dei minori,
● Facilita il disbrigo delle pratiche di ricongiungimento familiare
● Svolge attività di segretariato e consulenza sociale nel disbrigo di pratiche burocratiche e di supporto e consulenza sociale nella soluzione di quesiti posti dagli utenti stranieri, attuando azioni di collegamento, coordinamento, e se possibile, interazioni con le istituzioni (Stato, Regione, Provincia, Comune, A.S.L., Prefettura, Questura, Ufficio Provinciale per il Lavoro ecc.), enti ed associazioni che promuovono e organizzano o gestiscono iniziative e attività nel settore (sindacati, associazioni di volontariato, parrocchie ecc.).
● Potenzia la capacità dei cittadini di origine straniera di usufruire di tutte le possibilità e opportunità di inserimento attraverso consulenza legale.
● Svolge la funzione di osservatorio sulla presenza quantitativa e qualitativa degli immigrati e immigrate. Promuove lo studio e le ricerche sul fenomeno dell’emigrazione, su ulteriori suoi sviluppi in campo territoriale avvalendosi di continui scambi di professionalità con altre realtà operanti nel settore.
● Organizza momenti formativi e di sensibilizzazione verso i cittadini in modo da sviluppare la cultura dell’accoglienza che veda la diversità come valore e risorsa.
● Promuove e organizzare attività culturali e ludiche, convegni e momenti ricreativi con e per i cittadini di origine straniera.
● Organizza corsi di italiano rivolti ai cittadini stranieri
● Organizza corsi di lingua e cultura araba, albanese o di altre nazionalità al fine di incentivare la diffusione dei saperi.

Con questo spirito è stata organizzata, con il contributo economico del Comune di Torremaggiore- Assessorato alle Politiche Sociali-, la giornata dedicata all’immigrazione, denominata Festa dei Popoli, che si svolgerà a Torremaggiore l’11 Agosto 2012. Vi aspettiamo numerosi.

F.to Filomena Cordone
Referente locale ARCI Comitato provinciale di Foggia-Sezione Immigrati -Torremaggiore

Commenti tramite Facebook

Related posts