Affermazione delle imprese olearie del Consorzio Peranzana dell’Alta Daunia alle selezioni finali del Gambero Rosso

Segue comunicato del Comitato Peranzana; la responsabilità del contenuto è ESCLUSIVAMENTE dell’autore.

Gambero Rosso in collaborazione con Unaprol ha diramato l’elenco delle aziende olivicole e olearie che hanno preso parte e superato la selezione finale valevole per la nuova edizione della guida nazionale Oli d’Italia – i migliori extravergine – che sarà pubblicata nella primavera 2012. La guida intende essere uno strumento di orientamento per i consumatori e gli operatori gastronomici nella scelta degli oli extravergine di qualità in commercio mentre per i produttori un utile e necessario mezzo di divulgazione e promozione delle produzioni a sostegno della cultura dell’olio extravergine di oliva.
La qualità e la provenienza italiana delle olive sono stati i criteri principali della selezione, in tal senso sono stati ammessi i prodotti che hanno superato i rigidi parametri chimici previsti dal disciplinare I.O.O.% Qualità Italiana promosso da Unaprol.La selezione degli oli, provenienti da tutte le regioni d’Italia, è stata curata dal Panel di esperti Assaggiatori del Gambero Rosso e di UNAPROL Roma che, attraverso il metodo ufficiale di valutazione del profilo sensoriale, ha stilato una graduatoria composta da quattro fasce di eccellenza a cui è stato attribuita la classica “foglia” (punteggio massimo 3 foglie).Le aziende di Torremaggiore premiate alle selezioni finali sono state:

Una foglia
– Barrea Leonardo – olio ev “SELVA delle GROTTE”
– Soc. Coop. Agricola FORTORE – olio ev “TERRAE MAIORIS”
– Toriaco Michele – olio ev “MATER OLEI”

Due foglie
– GRACO Snc – olio ev Peranzana “DENOCCIOLATO”

Il costituendo Consorzio Peranzana dell’Alto Daunia ha curato e coordinato le selezioni locali degli oli delle imprese premiate.
Tra gli obiettivi della guida ricordiamo:
– diffondere tra i produttori e i consumatori la cultura della qualità, stimolare i produttori olivicoli e i titolari di impianti di trasformazione a razionalizzare le tecniche di produzione per il miglioramento della qualità dell’olio;
– diffondere la tecnica e l’esperienza dell’assaggio dell’olio extra vergine di oliva in sintonia con le normative internazionali COI, curare l’immagine e la presentazione del prodotto nei mercati;
– valorizzare i migliori extra vergini di oliva, per favorire l’apprezzamento e la conoscenza da parte dei consumatori;
– promuovere il territorio utilizzando l’olio quale prodotto principe della Dieta Mediterranea e attrattivo per il turismo rurale;
– premiare gli operatori che producono oli extra vergini di oliva di elevata qualità e favorire la loro affermazione nei mercati.
Il Consorzio Peranzana ricorda alle imprese locali che è stato pubblicato il bando per la selezione al concorso “Ercole Olivario” 2011/12, evento tra i più importanti d’Italia che premia le eccellenze degli oli a DOP ed e.v. monovarietali (per info rivolgersi all’Ufficio Agricoltura del Comune di Torremaggiore (sig. Nicola Schiavone) e/o presso la sede operativa in corso Matteotti, 221 – tel. 0882.383474 – info sito http://www.ercoleolivario.org).

Commenti tramite Facebook

Related posts