Intesa politico programmatica PdL-Nuovo PSI-Udeur-Pop.Europei e Forza Torre

Segue il documento di intesa politico-programmatica tra le forze moderate di centro,popolari e riformiste di Torremaggiore; la responsabilità del contenuto è ESCLUSIVAMENTE dell’autore.


Le Delegazioni dei sottoscritti Partiti e Movimenti Politici di Torremaggiore si sono riunite, in data odierna, con l’intento di verificare la possibilità di una intesa politica-programmatica tra forze politiche omogenee, in vista delle prossime elezioni amministrative locali.
Le delegazioni politiche, dopo attenta analisi della difficile situazione attuale, prendono atto della necessità di un rinnovato impegno per lo sviluppo futuro della nostra Città, del ritorno ad una politica alta e nobile ed una nuova cultura del governo locale, capace di creare nuove idee e progetti credibili per una città più inclusiva, aperta, ospitale, partecipata, sicura, creativa e civile.
La coalizione politica ed amministrativa che si vuole realizzare deve tutelare l’autonomia, i valori ed i principi ideali di ogni forza politica, quali la cultura cattolica, laica, popolare e riformista; fondare la sua azione sulla promozione della dignità umana e dei principi di democrazia e di libertà, il sostegno delle famiglie e dei soggetti più deboli, la testimonianza dei valori etici fondamentali e la creazione di un giusto rapporto tra lo sviluppo economico e la vita democratica dei cittadini.
Essa deve realizzare un nuovo progetto politico-amministrativo, che veda la partecipazione attiva dei cittadini e delle forze sociali, economiche e culturali che operano sul nostro territorio, in particolar modo dei giovani e delle donne, artefici di vero cambiamento.
La nuova coalizione deve garantire la coesione e la stabilità del governo cittadino, l’efficienza e la trasparenza amministrativa, senza demagogia e populismo, con un programma politico-amministrativo fortemente condiviso, reale e concreto, che pone la centralità dello sviluppo, del lavoro, della formazione, dell’ambiente, della legalità e della sicurezza sociale.
Essa deve rilanciare lo sviluppo socio-economico, a partire dai settori fondamentali della nostra economia, quali: l’Agricoltura, l’Artigianato, la Piccola e Media Impresa, il Commercio, la Valorizzazione del ricco Patrimonio Archeologico, Artistico, Architettonico, Agro-Turistico ed Enogastronomico della nostra Città, utilizzando anche tutti gli incentivi e le possibili risorse Comunitarie, con una classe politica e dirigente formata da persone serie, credibili e competenti.
Sulla base delle suddette linee guida, politiche e programmatiche, la coalizione è aperta alla partecipazione di altre formazioni politiche che vogliono contribuire alla maggiore crescita civile della nostra Comunità.

Torremaggiore, 12 dicembre 2011

PDL
UNIONE DI CAPITANATA
UDEUR
NUOVO PSI
POPOLARI EUROPEI
FORZA TORRE

 

Commenti tramite Facebook

Related posts