Il coordinamento del centrosinistra torremaggiorese ha incontrato il Commissario Prefettizio

Segue il comunicato ufficiale del Coordinamento del centro sinistra torremaggiorese .La responsabilità del contenuto è esclusivamente dell’autore.

null

In data 4 ottobre 2011 si è svolto presso il Municipio di Torremaggiore l’ incontro tra il Commissario Straordinario dott.ssa Daniela APONTE e la Delegazione dei Partiti di Centro Sinistra: Partito Democratico, Sinistra Ecologia Libertà, Italia dei Valori, Rifondazione Comunista, Associazione Socialismo Dauno, su problematiche importanti per i Cittadini Torremaggioresi, giungendo a concrete decisioni ed impegni di risoluzione:
1) Situazione igiene pubblica, raccolta differenziata, chiarimenti attuale situazione Ditta Avvenire a seguito annuncio cessione ramo d’azienda;
2)Modifica dotazione organica e programma triennale del fabbisogno del personale- Chiarimenti;
3)Canile comunale- Funzionamento e determinazioni;
4)Scuola Musicale Luigi Rossi- Rinnovo CdA;
5)Impianti Sportivi comunali- Fruibilità e Regolamentazione

Si esprime un giudizio positivo sulla concretezza decisionale del Commissario che si è avvalso della collaborazione di alcuni Dirigenti comunali per affrontare i punti sopra elencati arrivando ad impegni concreti per la loro risoluzione.

Sul primo punto, è stato riferito che dal 5 ottobre 2011 sarebbero arrivati i KIT per iniziare la Raccolta differenziata porta a porta che in un primo momento partirà dal quartiere “San Matteo” e solo successivamente sarà estesa a tutta Città. Sulla base della denuncia di disservizio e carenze di pulizia in molte strade cittadine, si è convenuto che le colpe non sono da addebitare ai Lavoratori addetti alla raccolta dei rifiuti solidi urbani, bensì alla Ditta “Avvenire” che è inadempiente e non garantisce un servizio adeguato. Si provvederà, pertanto, a sanzionare economicamente la Ditta in tutti i casi di mancato rispetto del capitolato di appalto, prendendo atto che la stessa ditta non sta procedendo alla cessione del “Ramo d’azienda”, come paventato.

Sul secondo punto si è preso atto che con la riorganizzazione della “Pianta organica” comunale, che può essere modificata ogni anno, si è deciso di potenziare inizialmente il Settore Finanziario in quanto si intende reinternalizzare. il servizio della Riscossione dei Tributi ( ICI e TARSU). Pertanto, utilizzando la “mobilità del Personale tra Enti”, come previsto dalle nuove norme finanziarie, a “costo zero” si può potenziare con una unità lavorativa il servizio tributi. Successivamente saranno coinvolti altri Settori carenti di personale, come richiesto dalle Forze politiche, affinché non ci siano discriminazioni nella riorganizzazione dei servizi comunali.

Sul terzo punto è stato riferito che si è giunti alla firma di una convenzione con l’Ente che gestisce il Canile finalizzata alla custodia di 120 cani con un piccolo aumento delle somme stanziate per il loro mantenimento (1 euro e 50 complessive per ogni cane), con l’impegno di una continua vigilanza sul buon funzionamento della struttura.

Sul quarto punto è stato riferito che si è proceduto alla nomina del Consiglio di Amministrazione della Scuola Musicale L.Rossi e che un componente dimissionario verrà sostituito nei prossimi giorni .
Tutto ciò permetterà l’apertura urgente della Scuola e una buona funzionalità. Il Commissario precisa di aver chiesto un grande impegno di collaborazione ai componenti nominati che resteranno in carica sino alla elezione del nuovo Sindaco, come da Statuto della Istituzione L.Rossi, significando che la nuova Amministrazione procederà al rinnovo del CdA.

Sul quinto punto è stato illustrato che si è proceduto alla sottoscrizione di una Convenzione con due società calcistiche locali, la “REAL” e la “TRE TORRI”, per l’utilizzo del campo di calcio e dei nuovi campetti per tre giorni ciascuna e per tre ore giornaliere. Le Forze politiche hanno chiesto che i campetti potessero essere usati da tutti i Cittadini che ne facciano richiesta, visto che sono strutture pubbliche. Si è deciso che verrà fatto un Bando pubblico per l’assegnazione dei campetti nelle ore non coperte dalle due Società a chi garantirà l’accesso e la fruibilità, a costi non alti, ai Cittadini richiedenti. Il tutto sarà fatto seguendo l’indirizzo di un apposito “Regolamento comunale”da adottarsi.

Inoltre, sono stati affrontati i seguenti ulteriori punti:

1. “Censimento demografico ISTAT”

Sul Censimento, il Commissario ha chiarito che la normativa dell’ISTAT prevede che debbano essere principalmente i Dipendenti comunali a gestirlo e che nel Comune ben 12 dipendenti hanno dato la disponibilità. Per la copertura dei 3 posti mancanti si sarebbe proceduto ad un Bando pubblico per la selezione. Le forze politiche hanno consigliato al Commissario di verificare che effettivamente i Dipendenti interni mettessero per iscritto la loro volontà di rinuncia e di mettere a Bando il numero di quelli mancanti e senza utilizzare la graduatoria fatta in occasione del Censimento del’agricoltura che rispecchiava criteri che nulla avevano a che fare con quello attuale.


2. “Rotatoria su via San Paolo”

Le Forze politiche hanno evidenziato la pericolosità di quella Rotatoria dovuta alla completa mancanza della segnaletica verticale del “dare precedenza”, così avviene che passa chi arriva prima. Durante la seduta, il Commissario ha chiesto ragioni al Dirigente del Settore Tecnico che ha assicurato di avere già messo in atto Bando per la installazione della segnaletica mancante.
E’ stato segnalato, altresì, il pericolo che incombe sugli studenti che si recano all’ITC per la completa mancanza di un marciapiede sul tratto di strada di Via XXV Aprile, dalla rotatoria alla Scuola. Anche su questo appunto il Dirigente si è impegnato a procedere con urgenza.

Le Forze politiche hanno, infine, chiesto al Commissario di essere maggiormente coinvolte nell’affrontare le problematiche riguardanti la nostra Città, prima e durante le fasi decisionali per evitare, come avvenuto sino ad ora, di venire a conoscenza dei problemi a cose già fatte, dagli articoli di Giornali o da comunicati su siti Internet, considerato che la funzione dei partiti politici non è quella di intralciare o condizionare le decisioni amministrative bensì di apportare un fattivo contributo per il bene di tutta la Collettività.

Su questo fondamentale principio di democrazia , il Commissario ha dato atto della positività dell’incontro e della collaborazione ottenuta.

Commenti tramite Facebook

Related posts